WikiGalaxy

La tecnologia 3D, diciamocelo chiaramente, non è mai decollata. Utilizziamo tutti monitor e TV in 2D e non sentiamo la necessità di effettuare un upgrade da questo punto di vista. Sarebbe però interessante vedere alcuni prodotti ed alcuni progetti ben sviluppati in 3D: uno studente francese ha rielaborato Wikipedia ed i suoi nodi in uno spazio 3D, simile all’universo, chiamato WikiGalaxy.Owen Cornec, lo studente di ingegneria dietro al progetto WikiGalaxy, ha affermato:

“Volevo creare qualcosa di bello e molto tecnico … Ho anche voluto mostrare una cosa usuale come Wikipedia con una prospettiva tutta diversa.”

Wikipedia diventa un universo intercollegato: WikiGalaxy

WikiGalaxy, è un Chrome Experiment che consente di visualizzare gli articoli di Wikipedia in una mappa stellare 3D. Secondo Cornec, il risultato è un’esperienza che rappresenta tutte le informazioni disponibili su Wikipedia ed i loro collegamenti ad altre informazioni correlate.

Leggi anche:  Google rinnova l'interfaccia dei suoi smartwatch Wear OS rendendoli esclusivi

Gli articoli correlati sono rappresentati da gruppi di stelle mentre i percorsi interstellari rappresentano i collegamenti ipertestuali. Infine ogni “stella” è colorata seguendo le categorie assegnate da Wikipedia ha assegnato.

E’ prevista una futura integrazione con Oculus Rift per creare un senso di realtà sensazionale, come se si stesse cercando informazioni nello spazio profondo.

Ovviamente tutto questo è disponibile anche a chi non ha una TV 3D, offrendo un’esperienza forse non uguale ma comunque incredibile.

Ecco il link per raggiungere e visionare tutta questa Galassia.

via