22-1024x512

 

In occasione del suo terzo compleanno, la società di telefonia via Internet Viber ha ufficialmente lanciato la versione 4.1 e il suo servizio di chiamate Viber Out che permette di chiamare chiunque, anche chi non è utente Viber.

Viber, grazie al nuovissimo servizio Viber Out, consentirà ai suoi 200 milioni di utenti registrati, di effettuare chiamate a basso costo verso telefoni fissi e cellulari in tutto il mondo direttamente dalle applicazioni mobili. Il servizio è disponibile per tutti gli utenti Android e iOS e anche per l’applicazione desktop. Viber afferma inoltre che presto arriverà anche su Windows Phone.

Viber Out funziona in maniera molto simile a Skype, dal momento che gli utenti Viber possono acquistare credito tramite acquisti in-app direttamente dalle app iOS e Android, o utilizzando una carta di credito dal client desktop. L’azienda pubblicizza i suoi prezzi come “significativamente” inferiori rispetto alla concorrenza, con tariffe che variano da paese a paese e se si chiama un fisso o un cellulare.

Leggi anche:  Iliad, ottima notizia per i clienti: finalmente è risolto un nuovo fastidioso problema

Le chiamate internazionali a basso costo possono rivelarsi portatrici di non pochi soldi per la società. Inoltre, la nuova funzione dà anche la possibilità a Viber di fissare delle nette differenze da altre app di messaggistica istantanea come WhatsApp, Line, WeChat.

Riuscirà Viber a scavalcare i concorrenti? Voi che ne pensate?

[via]