logo blackberry black

Mentre in diverse parti del mondo molti acquirenti sono felici di poter sborsare un po’ dei loro soldi per i nuovi modelli di iPhone rendendo Apple un po’ più ricca, c’è chi invece perde il proprio posto di lavoro.

È, purtroppo, la notizia che arriva da BlackBerry che ha dovuto tagliare ben 4500 posti di lavoro, circa un terzo di tutti i dipendenti nel mondo, dell’azienda canadese. I conti sono in rosso, il secondo trimestre fiscale si chiuderà con una perdita di 950-955 milioni di dollari su ricavi per 1,6 miliardi, circa la metà di quanto previsto dagli analisti.

La notizia ha comportato anche un immediato calo delle azioni in Borsa, con una perdita di oltre il 17%. Notizie molto poco confortanti sia per l’azienda che per i dipendenti che hanno perso il proprio posto di lavoro. Conseguenza di tutto questo una sempre maggiore affermazione sul mercato di Android e della scarsa capacità dei dirigenti di BlackBerry di adeguarsi ai tempi non riuscendo a realizzare qualcosa di competitivo, come messo in evidenza anche nella nostra recensione del BlackBerry Z10, per cercare quantomeno di rimanere a galla in un mare pieno di squali come Android ed iOS.

Ovviamente i dirigenti dell’azienda canadese sono a caccia del rilancio valutando quale sia la migliore strategia, ci auguriamo per loro che saranno decisioni veloci ed efficaci.

via