google-patent-adaptable-ui

il brevetto si riferisce all’interfaccia del browser di Google e risalirebbe al terzo trimestre 2011

In pratica, guardando i disegni, la UI dei Tablet potrà riconoscere il mondo in cui impugnamo il dispositivo modificando di conseguenza la posizione dei tasti funzione

google-patent-adaptable-ui-1-600x706

 

Lo spostamento dai disegni sembra poter essere fatto su tutta la UI ma si dovrebbe riferire solo al Borwser. Considerando però che il prevetto ha ormai un anno e mezzo, il concetto potrebbe essere facilmente esteso a tutta l’interfaccia proprio come avviene con il programma PIE Control della ROM Paranoid, ma non è detto che tutto cio verrà implementato in una futura versione di Android.

Michele Sanchioni
Classe 1985, appassionato di tecnologia sin dal commodore 64, produco brani di musica elettronica, appassionato di smartphone Android.