unnamed

Se ti piace giocare con le parole, e approfittarne anche per migliorare la tua conoscenza linguistica, ecco l’applicazione adatta: LetterWars!

L’applicazione, sviluppata da alcuni membri di XDA forum, riuniti nel gruppo Paradise Android, ti consente di sfidare i tuoi amici in un fantastico gioco tutto a base di lettere e parole.
Attualmente la versione è una beta aperta.

LetterWars è un gioco multiplayer incentrato sulle lettere e le parole.

Lo scopo del gioco è quello di trovare le parole su un campo di lettere generato in maniera casuale, di dimensioni 5×5. Bisogna inoltre cercare di battere l’avversario trovando parole più lunghe, bloccando le lettere usandole più volte e facendo in modo di concludere il gioco quando è più conveniente.

Il gioco termina quando tutte le lettere sono state utilizzate almeno una volta.

LetterWars è ispirato a LetterPress, il famoso gioco per sistema operativo iOS,  e ne riproduce i caratteri principali in un’applicazione sviluppata stavolta per Android!

Caratteristiche:

  • 2 giocatori online multiplayer
  • Classifiche
  • Gioca contro avversari casuali
  • Sfida i tuoi amici
  • Tema chiaro e scuro
  • Lista di amici
  • Notifiche push

La versione è ancora in beta, in quanto il gioco è stato appena rilasciato. Lo sviluppatore si pone in maniera molto collaborativa con gli utenti che lo proveranno, chiedendo loro di inviargli delle email in caso di bug e malfunzionamento riscontrati.

E’ scaricabile gratuitamente da Google Play a questo link.

Pronti a creare divertentissimi intrecci di parole?

Articolo precedenteAlcatel One Touch Idol Ultra: il telefono più sottile al mondo
Articolo successivoGrazie a una Mod è possibile collegare il controller dell’Xbox a Jelly Bean
Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”