WhatsApp: un messaggio informa gli utenti TIM, Vodafone, 3 e Wind, multa da 200 euro

 

La sicurezza rappresenta uno dei primi aspetti, soprattutto per le app come WhatsApp, le quali sono frequentate da milioni e milioni di persone ogni ora. Infatti, la nota app che da anni rappresenta il top del mondo smartphone e non solo, resta sempre in guardia.

Gli utenti sono infatti super protetti grazie a sistemi impenetrabili che spesso bloccano gli attacchi più devastanti senza che nemmeno gli utenti se ne accorgano. Nonostante ciò qualcosa riesce sempre a filtrare, senza trovare di fronte ostacoli che glielo impediscano.

WhatsApp, il messaggio multa da 200 euro che allarma gli utenti

Proprio durante la giornata di ieri, ed anche qualche settimana fa, in tanti ci hanno segnalato un nuovo messaggio che starebbe invadendo le chat. Si tratta di un testo che inoltrato a tantissime persone mediante l’infallibile sistema di propaganda meglio conosciuto come “catena“.

Il messaggio parlerebbe chiaramente di una multa da 200 euro da pagare per alcune situazioni inerenti all’iscrizione. Il bersaglio del messaggio sarebbero gli utenti con una SIM 3 Italia, TIM, Wind o magari Vodafone.

L’allarmismo sarebbe arrivato alle stelle, dato che non ci sono motivazioni plausibili per l’arrivo di una multa proprio mediante WhatsApp. Proprio per questo ci teniamo a precisare che non c’è nulla da temere dato che si tratta solo di una grandissima bufala.

Leggi anche:  WhatsApp Payments sbarca in India, arriverà anche in Italia?

Non ci sono infatti pericoli presenti nel messaggio che siano rappresentati da link o altro, ma l’intento è solo quello di spaventare le persone. Restate dunque molto tranquilli dato che non può succedervi nulla, o quasi.