Gli interessati agli smartphone Huawei stanno aspettando con ansia il Mobile World Congress (MWC) visto che i rumors parlando di quell’evento come probabile palcoscenico per la presentazione dei nuovi smartphone della serie P. Certo si tratta di voci che devono ancora essere confermate e anzi, bisogna ancora capire se il prossimo smartphone sarà il P11 o il P20.

Troppi smartphone

La società sembrerebbe particolarmente impegnata al prossimo lancio dei suoi dispositivi della serie P eppure è comparso un documento strano. Sulle pagine dei test di telefono inediti è comparso anche il P12. In questi elenchi compaiono addirittura le specifiche del vecchio smartphone Ascend Mate 7, ma non contengono niente sul presunto telefono di punta P20.

Si vocifera che la prossima ammiraglia della serie P di Huawei abbia un numero di modello EML-AL00. Avrà un rapporto di 18,7:9 con una risoluzione dello schermo di 2444 X 1080 pixel. Questa informazione suggerisce che sarà presente una tacca simile a quella presente su iPhone X di Apple. Come sistema operativo sarà presente Android Oreo 8.0 di base.

Leggi anche:  Huawei batte Qualcomm: il suo Kirin 970 è più potente dello Snapdragon 845

Dentro la scocca si troverà con molta probabilità il chipset HiSilicon Kirin 970 equipaggiato con un chip dedicato. È anche possibile che il SoC del telefono sia accoppiato con un massimo di 6 GB di RAM. Dovrebbe arrivare con funzionalità di riconoscimento 3D come Face ID. Inoltre sarà dotato di un sistema di telecamere posteriori triple da 40 megapixel di marca Leica che avranno uno Zoom ibrido da 5x. La fotocamera selfie dovrebbe essere da 24 megapixel.

Le varianti del prossimo smartphone della serie P dovrebbero essere 4: Standard, Pro, Plus e Lite.

Come detto sopra ci sono voci contrastanti sul nome dell’ammiraglia della prossima serie P, come nel caso di LG con il suo “non” LG G7. Dal momento che il lancio all’MWC 2018 è tra più di un mese è probabile che altre informazioni verranno fuori in questa settimane di mezzo.