bambini-smartphone-scuolaGli smartphone ormai sono diventati, gli oggetti più utilizzati dalle tutte le persone umane, che siano esse, degli adulti o dei bambini. In ogni famiglia c’è almeno uno smartphone per componente. Questi potrebbero risultare degli ottimi aiuti per chi ne fa buon uso, ma sappiamo benissimo che potrebbe risultare anche il contrario, ovvero ci sono molte persone che ne fanno un cattivo uso.

Inoltre nella nostra nazione, ma anche nelle altre, si sono realizzati studi, i quali mostrano che in questi anni, quasi il 90% degli adolescenti, utilizzano il proprio smartphone, anche nelle ore di lezione, e quindi nelle ore scolastiche. Infatti a seguito di questo utilizzo, si sono verificati molti episodi, in cui molti di questi adolescenti utilizzavano questi dispositivi, per realizzare video offensivi o video che filmavano violenza, all’interno degli spazi della propria scuola.

Quindi come proteste vedere, gli adolescenti, sopratutto perché sono ingenui, non sempre ne fanno buon uso di questi dispositivi. Ma nonostante tutti questi episodi, che si vedono, il nostro Ministro dell’istruzione, o proprio il preside di questi istituti, non si sono mai preoccupati più di tanto. E di conseguenza, tutti i nostri ragazzi, continua a portare con se i dispositivi elettronici all’interno di queste scuole, che siano esse istituti elementari o medie. Quindi, indifferentemente da tutto ciò che è successo e che potrebbe succedere, nessuno fa nulla per vietare completamente l’uso di questi dispositivi all’interno delle scuole, per la nostra nazione.

Smartphone, niente più possibilità di utilizzo a scuola

Infatti un provvedimento del genere, è stato preso, negli ultimi giorni, in Francia, dal Ministero della pubblica istruzione, il quale ha vietato completamente l’uso di questi dispositivi, durante sia le ore di lezione che le ore di relax. Diciamo che dal 2010 in Francia vi era già una legge del genere, ma la quale, vietava l’uso dello smartphone, esclusivamente nelle ore di lezione, e quindi nei momenti dell’intervallo, o di pranzo, tutti gli alunni potevano comunque utilizzare questi dispositivi.

Leggi anche:  Nokia 6, vi mostriamo le prime foto di uno smartphone davvero molto elegante

Ora invece, il ministero Francese, ha completamente vietato l’utilizzo di questi. Ma diciamo che questa decisione è stata presa solamente per quanto riguarda gli istituti elementari e per le scuole medie. Quindi solamente per i ragazzi che abbiano un età inferiore i 16 anni.

Però diciamo che si stia ancora lavorando su questo provvedimento, in quanto per motivi di sicurezza, oppure per la didattica, questi dispositivi possano essere utili per lo studente. Quindi si sta ancora lavorando per capire quale sia la migliore soluzione.

Quindi se comunque far portare gli smartphone dagli studenti e nel momento in cui inizia la lezione o si arriva a scuola, si faranno lasciare in un cassetto per poi prenderli in casi di emergenza o per essere utilizzati per la didattica oppure di farli riprendere direttamente alla fine della giornata, prima di uscire dall’istituito e tornare a casa.