Google non vede l’ora che inizi la prossima stagione di viaggi e per l’occasione ha migliorato la sua rispettiva applicazione. Sono state aggiunte funzionalità di monitoraggio dei prezzi a Google Voli, Viaggi e ricerca di hotel. La società è consapevole che il prezzo è uno degli aspetti più importanti tra quelli considerati dagli utenti.

Sia che si stia cercando biglietti aerei o per gli alloggi, si è sempre interessati a trovare le migliori offerte, i prezzi più bassi, anche in base a ciò di cui si necessita. Le nuove funzionalità di monitoraggio dei prezzi da adesso offriranno indicazioni su quando sarebbe meglio acquistare un biglietto, prenotare una camera, pianificare attività di vario genere per il proprio viaggio.

Tali funzionalità di tracciamento sono già disponibili da un bel po’ su vari servizi, ma averli inseriti nella piattaforma di Google li rende più accessibili a un pubblico più ampio. In questo modo è dunque più facile ottenere buoni prezzi effettuando ricerche direttamente sul Web.

Come usare Google per ottimizzare il proprio viaggio?

Google Flights sfrutta la tecnologia di apprendimento automatico per valutare i dati sui prezzi e determinare quando sarebbe meglio prenotare un volo. Dopo aver inserito la destinazione desiderata e visualizzato i prezzi delle compagnie aeree, gli utenti riceveranno anche consigli. Ad esempio: “i prezzi sono inferiori al normale” o “i prezzi non scenderanno ulteriormente”. Con le informazioni e le previsioni sui prezzi storici raccolti da Google, gli utenti possono tenere in considerazione questi suggerimenti. Se le date del viaggio sono flessibili, si potrebbero trovare prezzi migliori, dunque spostare le date prescelte. Questi suggerimenti saranno facilmente visibili, sopra i risultati della ricerca. Inoltre, le funzioni saranno implementate a livello globale, sia su dispositivi mobili che desktop.

La ricerca di hotel su Google offrirà informazioni simili, avvisando gli utenti sui prezzi delle camere. Si saprà se sono più alti del solito o se l’area è occupata a causa di alcune conferenze, concerti o altri eventi. Gli utenti possono anche registrarsi per ricevere avvisi via email sulle variazioni dei prezzi, mentre gli utenti desktop avranno questa opzione all’inizio del prossimo anno.

Google Viaggi, nel frattempo, sta ricevendo una nuova funzione Sconti progettata per informare gli utenti su tour scontati, biglietti e altre attività per le loro vacanze. L’app Trips è stata lanciata lo scorso anno. La nuova funzione Sconti mira a rendere ancora più utile il travel planner personale, offrendo informazioni in-app sulle offerte per la città visitata.