Ecco il trucco per sapere l'ultimo accesso di una persona

Senza alcun tipo di preavviso, WhatsApp ha iniziato a chiudere gli account e bannare gli utenti. Migliaia di persone si sono letteralmente ritrovate senza la possibilità di inviare e ricevere messaggi, ma perchè?.

Milioni, se non miliardi, di persone utilizzano quotidianamente l’applicazione di messaggistica istantanea. Nella maggior parte dei casi, il software viene utilizzato a regola d’arte, ma come al solito esiste sempre qualche mela marcia.

WhatsApp banna e chiude gli account

WhatsApp non ama le scorciatoie o i piccoli trucchetti (che noi di TecnoAndroid a volte vi abbiamo mostrato). Sia nelle linee guida di utilizzo dell’applicazione, che in alcuni precedenti comunicati, l’azienda ha sempre affermato di non tollerare l’utilizzo di trucchi per aggirare alcune limitazioni.

Ad esempio, in seguito all’introduzione della possibilità di cancellare i messaggi dopo 7 minuti, alcuni utenti avevano trovato il modo per riuscire a cancellarli oltre tale intervallo di tempo. WhatsApp ha risposto duramente ad una simile infrazione, gli account di moltissimi utenti sono stati chiusi, senza possibilità di replica.

Leggi anche:  WhatsApp: aggiornamenti, chiusura degli account e sospensione del servizio, ecco le novità

Lo stesso discorso vale per tutti coloro che ricorrono a software come WhatsApp+ o WhatsAppMD. Se utilizzate client non ufficiali, sappiate che l’azienda non apprezza assolutamente. Nel caso veniste scoperti, potreste rischiare un ban temporaneo o permanente, fate sempre molta attenzione.

Come scritto, l’azienda non ama le scorciatoie o i trucchetti, cercate di utilizzarli il meno possibile.