Huawei Mate 10
Huawei Mate 10

Huawei sta cercando di conquistare anche l’utenza più geek, rilasciando in maniera assolutamente tempestiva i sorgenti del kernel di Huawei Mate 10 e Honor 7X, smartphone presentati circa due mesi fa.

Un passo verso gli sviluppatori indipendenti, i quali – complice il supporto a Project Treble di Google – potranno sbizzarrirsi nella realizzazione di custom ROM AOSP, senza apportare modifiche al kernel Linux.

Approfittiamo per ricordarvi che proprio nella giornata di oggi è stato presentato Honor 7X in versione internazionale. Ecco le sue specifiche tecniche:

  • Display da 5,93 pollici FHD+ (2160 x 1080 pixel) in 18: 9, vetro curvo 2.5D
  • Chipset Octa-Core Kirin 659 (4 xA53 at 2.36GHz + 4 x A53 at 1.7GHz) con GPU MaliT830-MP2
  • 4GB di RAM + 32GB / 64GB / 128GB di storage espandibile fino a 256 GB con microSD
  • Hybrid Dual SIM (nano+nano/microSD)
  • Dual camera posteriore: principale da 16MP con flash LED + secondaria da 2MP
  • Fotocamera anteriore da 8MP
  • Sensore di impronte digitali
  • Dimensioni: 156,5 x 75,3 x 7,6 mm; Peso: 165g
  • 4G VoLTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1 LE, GPS / GLONASS
  • Batteria da 3340mAh

Honor 7X ufficiale anche in Europa: ecco i prezzi per l’Italia

Leggi anche:  Huawei Watch 2 Smartwatch, lo su Amazon è da paura: 130 euro!