Firefox Quantum
Firefox Quantum è arrivato

Mozilla ha avviato il rilascio della nuova versione del proprio sistema operativo: Firefox Quantum. Si tratta di un aggiornamento necessario che introduce un nuovo design ma soprattutto ridefinisce gli obiettivi di navigazione.

Traendo ispirazione da quanto di buono fatto con il classico Firefox, il tutto è stato ridisegnato per essere funzionale. Il team di sviluppo si è concentrato sulla velocità di navigazione raddoppiandola rispetto allo scorso anno. Infatti gli utenti al giorno d’oggi utilizzano il browser per guardare film e serie TV, ascoltare la musica e giocare. Tutte queste operazioni richiedono una rapida una risposta per avere una connettività senza limiti.

Firefox Quantum è un browser tutto nuovo.

Il design è stato un altro elemento che ha subito una grossa modifica. Adesso il colpo d’occhio è tutto nuovo, pur mantenendo quelli che sono i capisaldi della navigazione di Firefox. Modernità, velocità ed efficienza potranno modificare in positivo il modo di esplorare la Rete.

Tutte le modifiche effettuate al codice del browser hanno permesso di ottenere un alleggerimento delle risorse occupate dal processo. Infatti grazie all’ottimizzazione effettuata, Quantum avrà un risparmio di circa il 30% sull’utilizzo della memoria RAM. Inoltre sarà possibile sfruttare tutti i core della CPU in parallelo con ovvi benefici sulle performance.

Il processo di miglioramento, come da tradizione Mozilla, non si ferma qui. Infatti saranno continuamente rilasciate le versioni beta del browser per poterle testare. Solo dopo una attento processo di verifica, l’app ufficiale sarà aggiornata.

L’obiettivo di Mozilla tramite Firefox è quello di continuare a mantenere Internet una risorsa pubblica e accessibile per tutti. La Fondazione opera come un organo no-profit indipendente dal 2003 per promuovere la sicurezza online e l’utilizzo più salutare di Internet.