Google Pixel 2
Google Pixel 2, ecco una delle nuove immagini apparse in rete

Una delle caratteristiche più apprezzate dei dispositivi Pixel è la fotocamera. La combinazione hardware e software permette di ottenere scatti in linea con i principali competitor del settore e qualche gradino sopra quelle scattate con i vecchi Nexus.

Grazie ad uno sviluppatore ucraino chiamato B-S-G, è stato possibile effettuare un porting dell’applicazione ufficiale sviluppata da Google in esclusiva per i Pixel. Lo sviluppatore è riuscito a trovare un modo per realizzare un applicazione completamente funzionante in grado di supportare i processori Qualcomm Snapdragon 820/821 e 835. In questo modo è possibile utilizzare la funzione HDR+ su quasi tutti i terminali Android più recenti.

La notizia è stata segnalata da Adam Conway di XDA che ha personalmente testato la Google Camera nella versione v4.4.012.156195200 su una moltitudine di dispositivi quali: LG G6, OnePlus 3, OnePlus 3T, OnePlus 5 e Samsung Galaxy S8.

Il team di XDA inoltre ha condotto una serie di analisi indipendenti al codice dell’applicazione. In questo modo è stato possibile scongiurare la presenza di parti di codici malevoli e garantirne la sicurezza di utilizzo ed installazione.

Si tratta quindi di un’ottima notizia per i modder che vogliono mantenere la semplicità di utilizzo dell’applicazione ufficiale Google Camera, ma allo stesso tempo sfruttare le ultime migliorie software e la funzione HDR+ riservate esclusivamente ai Pixel. Tutti gli interessati, possono procedere al download dal seguente link.