Sport su TimVision, grazie alla collaborazione con Eurosport

Dopo un lancio altalenante e senza troppe pretese, TimVision, sta tentando di attrarre i clienti, che sempre più spesso sono in possessore del decoder di casa Tim.
L’ultimo modello, provvisto di Android TV, sembra essere un’ottima alternativa ad altri dispositivi concorrenti, risulta funzionale e con ottime caratteristiche.

Proprio con il nuovo decoder di TimVision, grazie ad Android TV, si ha una vasta possibilità di opzioni che permettono agli utenti un intrattenimento a 360 gradi.
La stessa TIM si è mossa per far si che questo accada. Ecco, infatti, che l’azienda italiana conferma una collaborazione, per i clienti TimVision, che prevede la visione del canale sportivo Eurosport, completamente in modo gratuito per un anno.

La collaborazione è stata possibile attraverso un accordo con Eurosport e Discovery Communications.
Di conseguenza i clienti TimVision potranno visionare, i canali Eurosport 1 ed Eurosport 2.

La visione sarà possibile attravreso broadband, ultra-broadband e mobile, comprendendo i principali eventi sportivi italiani ed internazionali fino a tutto il 2020, tra cui le Olimpiadi, numerosi eventi tennnistici come Australia Open, US Open e Roland Garros.
Le novità non finiscono qui, infatti saranno disponibili nel catalogo Sport i campionati italiani FINA (Nuoto) ed IAAF (Atletica), Giro d’Italia e Tour de France.

Leggi anche:  Amazon: le offerte tecnologiche di oggi con i codici sconto

Nel comunicato, in una nota, viene sottolineato che Eurosport dedicherà oltre 300 ore di dirette relative al ciclismo, con 21 tappe tra Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta de Espana.
Inoltre arriva l’annuncio, nel quale, Tim dichiara che sarà “Official Mobile Broadcaster” per i giochi olimpici invernali di PyeongChang nel 2018 e di Tokyo 2020.

Il CEO e Presidente di Discovery Networks, Jean-Briac Perrette, dichiara: “La partnership con la più grande compagnia di telefonia in Italia contribuirà a offrire la migliore esperienza di visione  dei Giochi Olimpici a milioni di utenti “. “Questo primo accordo mondiale rappresenta una vittoria soprattutto per i fan che vogliono fruire di contenuti esclusivi dei Giochi ovunque e quando lo desiderano “.