Honor 9 benchmark
Honor 9 è stato presentato da poco ma dai primi promettenti risultati sembra che sarà uno dei dispositivi migliori del 2017

Honor 9 viene messo sotto torchio sui benchmark più famosi, e i risultati sono sorprendenti: prestazioni al top ad un prezzo da medio gamma. I risultati su GeekBench confermano la bontà del processore Kirin 960, capace di competere testa a testa con lo Snapdragon 835.

Non solo, alcuni smartphone top di gamma vengono superati nel test. Ovviamente la potenza di calcolo non è tutto, e molti sono i fattori che concorrono a rendere uno smartphone top degno di questo nome. E’ innegabile però non considerare come sia maturato Honor come brand, proponendo un dispositivo come Honor 9.

Honor 9: il Kirin 960 batte HTC U11 e LG G6

La scheda tecnica di Honor 9 è superiore anche ad alcuni top di gamma 2017. Troviamo infatti il processore Kirin 960, un octacore dotato di 4 Cortex A73 a 2.4GHz e 4 Cortex A53 a 1.8GHz. Sono presenti 6GB di RAM, uno schermo Full HD da 5.15 pollici, doppia fotocamera 20+12 Megapixel posteriore.

Honor 9 Geekbench benchmark

Come possiamo osservare dai risultati, il Kirin 960 ottiene uno strabiliante risultato in multi-core.

Honor 9 GeekBench benchmark 2

Ottiene risultati migliori dei più comuni top di gamma del 2017. Solo Galaxy S8 e Xiaomi Mi 6 non vengono superati nei test, sia in single core che in multi core. Ottimo il lavoro di ottimizazione sia software che hardware effettuato dagli ingegneri Honor/Huawei. Un prodotto medio gamma capace di competere con i top di gamma non si vede di certo tutti i giorni.

Honor 9 sarà in vendita dal 16 Giugno presso Jingdong, Suning Tesco, Lynx e Huawei Mall. Il prezzo di lancio previsto in Cina è di 355€ per la versione con 6GB di RAM e 64GB di storage interno.