Android Lollipop

Analizzare lo stato di salute del sistema operativo Android è un’operazione complessa, molto di più rispetto all’analisi di iOS. Dietro il sistema di casa Google si nascondo infatti infiniti universi ed infinite forme. Attualmente Android rende ancora disponibili ai suoi clienti ben cinque versioni della sua piattaforma: si va dall’oramai antiquata versione 2.3.3 Gingerbread all’attualissimo 7.0 Nougat.

I numeri dei dispositivi del robottino verde presenti in scala mondiale ci dicono che attualmente la versione di Android più utilizzata dai clienti è Lollipop 5.0, presente su circa il 32% di smartphone e tablet. A ruota non troviamo Nougat, ma bensì Marshmallow cioè la sesta veste del sistema operativo mobile in grado di lavorare ancora sul 31% dei dispositivi.

A sorpresa o forse no – vista ancora la poca estensione – Nougat è indietro rispetto alle altre versione. Il nuovo software infatti è presente “soltanto” sul 7% dei device e si attesa al quarto posto di questa particolare classifica, persino indietro a KitKat 4.4

Singolare per Android è anche la presenza sul circa 1% dei device della versione Gingerbread 2.3.3, oramai pronta per il pensionamento come annunciato da Google negli scorsi mesi.

Alla vigilia della nuova conferenza Google I/O dove potrebbe essere annunciata la nuova versione di Android – il cui nome sarà O oppure Oreo – a Mountain View possono comunque festeggiare. Il sistema del robottino verde cresce esponenzialmente il suo raggio d’azione con numeri rispetto all’anno scorso che lasciano ben sperare per un futuro sempre più radioso.