Qualche giorno fa era emersa l’indiscrezione riguardo un nuovo terminale realizzato da HTC. Il presunto nome sarebbe stato Bolt e la casa Taiwanese avrebbe commercializzato il nuovo device come appartenente alla fascia premium anche se non in diretta competizione con la versione top di gamma caratterizzata da HTC 10 Pro.

Infatti, secondo le informazioni emerse, HTC Bolt sarebbe stato dotato di una scheda tecnica molto interessante, seppur ancora incompleta:

  • Display 5.5″ fullHD (1920×1080)
  • RAM 3GB
  • Sistema Android 7.0 Nougat
  • Memoria interna 64GB espandibile tramite microSD
  • Uscita USB Tipo C
  • Fotocamera posteriore da 18MP con apertura focale f/2.0

Grazie ad un tweet del noto leaker Evan Blass, conosciuto sul social network Twitter con il nickname @evleaks, veniamo a conoscenza della possibilità che l’azienda decida di commercializzare questo device con il nome Bolt solo nel mercato Americano. In tutti gli altri mercati internazionali, lo smartphone potrebbe essere lanciato sotto il nome di HTC 10 Evo.

Inoltre, sempre secondo fonti vicine alla casa, è sono emerse ulteriori informazioni per completare la dotazione hardware. È stata risolta l’incognita del System-on-a-Chip equipaggiato, che secondo i rumor adesso dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 810. Il dispay sembra confermato da 5,5″ ma con la possibilità di passare da un FullHD con risoluzione da 1920×1080 pixel ad un pannello QHD con risoluzione da 2560 x 1440 pixel.

In sostanza si tratterebbe di una evoluzione della versione meno performante dell’attuale top di gamma, chiamata HTC 10 Lifestyle. La data di commercializzazione potrebbe essere compresa tra la fine di questo anno e l’inizio del prossimo.

Di seguito riportiamo il Tweet completo postato da Evan Blass aka @evleaks: