Pokémon GO
Riuscirà Pokémon GO a riaccendere la voglia dei giocatori con i futuri updates?

Niantic ha svelato ai (non più moltissimi) giocatori di Pokémon Go la data d’arrivo della seconda generazione di Pokémon, prevista per maggio 2017, e i dettagli sui prossimi due updates in arrivo entro fine anno.

Stando a quanto riportato dal sito Ecumenical News, nel corso di questo mese, tramite il prossimo update dell’app, saranno disponibili finalmente gli scambi di Pokémon tra allenatori, feature richiesta dagli allenatori di tutto il mondo già da molto tempo, mentre tra dicembre 2016 e gennaio 2017 arriveranno finalmente le battaglie tra allenatori tramite una modalità di gaming arena.

Questo update permetterà dunque finalmente ai giocatori di Pokémon GO di scontrarsi faccia a faccia e la programmazione per fine anno è pianificata in modo tale da uscire in un periodo in cui, grazie alle vacanze natalizie, gli allenatori avranno modo di potersi incontrare più facilmente.

Per quanto riguarda invece la seconda generazione di Pokémon, la notizia è nell’aria da un po’, ci aspettiamo tuttavia che prima del prossimo maggio, quando dovrebbe arrivare la nuova infornata di mostriciattoli, vengano creati gli eventi di cattura dei cinque Pokémon leggendari e che inoltre venga finalmente reso disponibile alla cattura il trasformista Ditto.

Secondo i rumors anche la seconda generazione dovrebbe avere i suoi Pokémon region locked e, nello specifico, i fan si aspettano Heracross per l’Asia, Miltank per il Nord America, Aipom e Girafrig per l’Africa (regione che nella prima generazione non è stata presa in considerazione) e Stantler per Canada o Europa. Inoltre si vocifera che Dunsparce potrebbe essere esclusivo per il Medioriente, Corsola per l’Australia, Sudowoodo e Yanma per il Sud America mentre Snubbull per l’Europa.

I player si aspettano molto da Niantic da quando le nuove feature sono state rivelate al pubblico, al momento non ci sono ulteriori dettagli ma vi terremo costantemente aggiornati!