allinmobile-arena

Arena è uno smartphone prodotto da ALLINmobile, un’azienda tutta italiana. Il nome è ovviamente un omaggio ai monumenti italiani e nel caso specifico all’Arena di Verona. Una delle caratteristiche principali è sicuramente l’ampia batteria nonostante il prezzo non sia pari ad uno smartphone di alta fascia: il costo è infatti di solo 239 euro. Vediamo però ora nel dettaglio lo smartphone in questione.

Il Design

I materiali che rivestono lo smartphone ALLINmobile Arena sono in plastica mentre solo la cornice è realizzata in alluminio. Sulla parte destra c’è il classico pulsante per regolare il volume, uno per accendere o spegnere il telefono ed un pulsante per scattare una fotografia senza accedere alla fotocamera.

Il telefono funziona anche in dual SIM: sulla parte sinistra, infatti, sono presenti due “cassettini”: è possibile inserire due SIM card oppure, in base alle esigenze dell’utente, inserire una SIM card ed una memoria microSD per espandere la memoria del prodotto. Nella parte inferiore, invece, sono stati posizionati la presa usb per la ricarica e il microfono.

Nella parte posteriore, invece, segnalo la presenza di una fotocamera con doppio flash ed un sensore che rileva le impronte digitali. Ovviamente è presente anche una fotocamera secondaria frontale. Le dimensioni sono importanti: 155×7,7×9,5 e il suo peso totale è di 190g.

Uno schermo smapio per lo smartphone di ALLINMobile

A livello di display, lo smartphone utilizza un 5,5 pollici con 16 milioni di colori ed una risoluzione pari a 1920×1080 pixel, 400 ppi. Lo schermo restituisce un’ottima visibilità anche quando si trova direttamente esposto al sole. Lo stesso purtroppo non può dirsi del sensore luminoso utilizzato: questo risulta un poco impreciso, non riuscendo a essere rapido nel cambio di luminosità.

La scheda tecnica

A livello di processore, si tratta di una CPU a 64 bit Octa-core da 1.3GHz e una GPU Mali T720 MP3 a 700 MHz. Ad essere onesti dal punto tecnico ci si sarebbe aspettati una cpu un poco più “potente” e più adatta ad uno smartphone moderno. Si segnala infatti che la CPU tende un poco a surriscaldarsi in seguito all’utilizzo del dispositivo. In realtà non si tratta poi di un grande problema se non per il fatto che la CPU si trovi in una posizione tale per cui durante una chiamata la fonte di calore è vicino all’orecchio. A completare il sistema troviamo 3 GB di RAM e 16 GB di memoria per archiviare file, foto e documenti. Ovviamente la memoria è espandibile fino a 64GB tramite Micro SD.

Le ottime prestazioni sono confermate anche da vari test di Benchmark, nelle quali ALLINmobile Arena si posiziona addirittura vicino a smartphone di prima fascia. Un prodotto per il suo costo, quindi, davvero potente, peccato per il leggero surriscaldamento. Dal punto di vista della connettività come abbiamo già detto, c’è la possibilità di installare due Sim, è presente la connettività LTE con velocità fino 150 Mbps. Ovviamente non mancano i classici Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e GPS.

ALLINMObile Arena: una batteria “eterna”

Come detto all’inizio, il punto di forza di questo smartphone è senza dubbio la batteria. Questa non è removibile ma la sua capacità di ben 6050mAhvi permetterà di messaggiare, usare WhatsApp, i maggiori social, chiamare per tutto il giorno con la massima tranquillità senza aver necessità di dover ricaricare lo smartphone. Dalle 7 del mattino alle 23:00 pur utilizzando intensamente il telefono, si potrà avere ancora un 30% di batteria. La batteria risulta migliore, quindi, addirittura di molti telefoni di fascia alta. Infine lo smartphone presenta una funzione di ricarica rapida: in solo 10 minuti si avrà l’autonomia per almeno 2 ore di chiamate.

La fotocamera

Anche dal punto di vista fotografico, sarà possibile realizzare begli scatti con gli amici. Il sensore montato è da 13 MP, con doppio flash Led Dual Tone e con un’apertura focale di 1/8. La qualità delle foto in condizioni di luce, è davvero ottima. Lo stesso non si può dire per le foto scattate in assenza di luminosità o al buio. In questo caso c’è un po’ di eccessiva lentezza nella messa a fuoco.

Ovviamente sarà possibile anche girare Video: in questo caso la qualità sarà pari a 1080p in Alta Definizione a 60fps. Particolarmente interessante è la fotocamera frontale invece: nonostante sia una secondaria, sono ben 5 i MP dedicati che permettono di scattare ottimi selfies per i giovani ( e non solo) che tanto li amano.

Android 6.0 Marshmallow per lo smartphone Arena.

Dal punto di vista del sistema operativo, invece, lo smartphone è equipaggiato con il S.O è Android 6.0 Marshmallow, molto simile a quello standard: le poche modifiche presenti sono rivolte principalmente alla schermata impostazioni. Il sistema operativo risulta essere molto fluido: non si notano mai dei rallentamenti o un’eccessiva lentezza, questo grazie anche ai 3GB di Ram presenti che permettono lo svolgersi in contemporanea di più azioni senza risentirne sulle prestazioni.

A livello di personalizzazione del sistema operativo, c’è la possibilità di sbloccare lo smartphone attraverso le gesture e il Menu Ingegneria. Quest’ultimo è equivalente al menu sviluppatore che Android lascia a disposizione nelle beta e permette agli utenti più esperti di modificare codici e quindi accedere alle parti più tecniche dell’ALLINMobile Arena.

Considerazioni Finali

In generale, quindi, possiamo affermare che ALLINMobile Arena è uno smartphone che garantisce delle ottime prestazioni per il prezzo di vendita. Sicuramente non è un prodotto innovativo dal punto di vista del design ma allo stesso tempo ha delle caratteristiche tecniche che lo fanno avvicinare ad uno smartphone di prima fascia. Da sottolineare, nuovamente, la capacità della batteria che permette di sfruttare appieno il telefono, soprattutto per i giovani che utilizzano applicazioni che richiedono consumo ( social, navigazione internet, WhatsApp). A Livello di qualità/ prezzo (239 euro) è uno smartphone sicuramente da tenere in considerazione. Ovviamente qualche difettuccio non manca: il surriscaldamento non è sicuramente una cosa indifferente e poi il peso non leggerissimo dello smartphone (ma questo è soggettivo).

In definitiva è davvero un ottimo prodotto.

https://www.youtube.com/watch?v=ZD3uq3qlnlg