twitter
Il marchio “Verificato” accanto al nome di un profilo Twitter è un indice con cui il social newtork garantisce che il profilo corrisponda all’identità della persona che gli dà il nome.

Twitter ha dichiarato che con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione ha reso il processo di verifica degli account molto più semplice ed intuitivo. È sufficiente compilare una form con i propri dati per inviare agli amministratori la richiesta di eseguire l’upgrade del proprio account.

Come rendere il proprio account Twitter verificato

L’attestazione “Verificato” accanto al nome del proprio profilo Twitter, rappresentato da un badge azzurro contenente una spunta, è un’evidenza che il social network offre al pubblico per dimostrare che ci sia corrispondenza fra l’account e la persona fisica a cui fa riferimento. Attualmente ammontano a soli 187000 i profili che possono esporre questa indicazione, ma in seguito all’ultimo aggiornamento dell’applicazione Twitter il numero potrebbe crescere esponenzialmente.

twitter
Come appare il nome di un profilo che ha completato con successo la procedura di verifica.

In origine la richiesta di verifica costituiva un ostacolo per molti utenti, che dovevano completare una articolata procedura che necessitava l’inserimento di numerosi dati, quali il numero di telefono e di follower del proprio profilo.

Grazie al nuovo aggiornamento questi passaggi sono stati notevolmente semplificati: tutto ciò che è richiesto è l’indicazione di alcuni siti che possano confermare l’esistenza della persona. Si può accedere a questo modulo dal sito web del social network o, dopo aver installato l’ultimo update, direttamente dall’applicazione mobile.

In ogni caso non aspettatevi che il vostro profilo venga immediatamente verificato, perché Twitter riserva questo status esclusivamente agli individui di pubblico interesse o facilmente riconoscibili nel web.