Nexus 5 nella colorazione Red
Nexus 5 nella colorazione Red

Come sappiamo, Google rilascia mensilmente degli update di sicurezza per i terminali della gamma Nexus. Peccato però che la patch di sicurezza di luglio abbia portato in dote un bug nel Nexus 5 che crea delle problematiche nella gestione del volume. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Durante i primi giorni di luglio, Google ha rilasciato la build MOB30P per i dispositivi della famiglia Nexus, una build che conteneva le nuove patch di sicurezza. A seguito di questo aggiornamento però, il Nexus 5 ha cominciato a presentare l’impossibilità di regolare il volume della chiamata, oltre ad un audio particolarmente basso dall’altoparlante nonostante venga settato al massimo. Si tratta ovviamente di un bug, per adesso risolvibile solo ed esclusivamente ritornando alla build precedente a quella dell’ultimo aggiornamento oppure attraverso kernel personalizzato, in ogni caso procedure fattibili solo flashando la ROM, per cui non alla portata di tutti.

Pare che Big G si sia messa subito al lavoro per risolvere il problema e dunque, nei prossimi giorni, dovrebbe essere rilasciato un nuovo update per i Nexus 5 che andrà ad eliminare il bug. Non è da escludere però la possibilità che la risoluzione di questa problematica possa arrivare direttamente con le patch di sicurezza di agosto, e dunque tra un paio di settimane. Ovviamente, noi continueremo a monitorare la vicenda e, non appena ci saranno novità, vi terremo aggiornati con la pubblicazione di nuovi articoli a riguardo, nella speranza che Google sia il più celere possibile nel risolvere questo fastidioso bug, soprattutto nella logica di continuare a supportare il Nexus 5.