1

È l’ultimo modello nato sotto il marchio UMi. Lo conosciamo già come il nuovo fiore all’occhiello dell’azienda cinese, UMi Super, già attraente per alcune delle sue specifiche tecniche più accattivanti.

Il display da 5.5 pollici e il processore da Mediatek Helio P10 sono le prime specifiche note, cui fanno seguito una RAM Samsung da 4GB, una batteria da 4000 mAh brandata SONY con PE+ di carica rapida. Molto interessante anche la fotocamera da 13 MP Panasonic, posta sulla parte posteriore e sopra il sensore di impronte digitali.

Ma vogliamo concentrarci proprio su quest’ultima e sulle sue performance. È proprio la fotocamera, infatti, una delle caratteristiche a fare la differenza. Sotto il nome Panasonic, la fotocamera di UMi Super possiede 13MP ed è ad alta velocità, ciò significa che è in grado di catturare più velocemente qualsiasi soggetto e in modo più nitido. Sia che si tratti di immagini o di video, dunque, in condizioni di scarsa luminosità o di luce appropriata, gli scatti saranno nitidi e realistici nei colori.

2

Chi finora ha avuto modo di provare l’efficacia di immagine di UMi Super, ha dichiarato che la messa a fuoco automatica e la relativa velocità di scatto è decisamente promettente.

Inoltre, l’accesso alla fotocamera stessa è facilitato mediante apposita icona senza il bisogno di sbloccare lo smartphone stesso. Il tutto richiede poco tempo e ciò permette di non perdere tempo nel caso di bisogno di fotografare rapidamente. Tanto che è possibile ottenere fino a 99 scatti se si sceglie la modalità di successione rapida. Anche il sistema di salvataggio è veloce e quasi istantaneo.

3

Insomma, a ben vedere, rapidità e velocità di utilizzo sembrano essere il filo conduttore nella descrizione di questa fotocamera. Qualità dovute in parte al P10 Helio, e in gran parte assimilabile alla capacità di memoria che UMi ha scelto per il Super. Requisiti che, ovviamente, fanno la differenza enorme.

Come ormai ben sappiamo, UMi Super è disponibile al costo di 179, 99 dollari.