DevHub
Android For Work DevHub: la funzionalità beta che offre app competitive nel settore del business.

Nel corso delle ultime ore, Google ha rilasciato Android For Work DevHub. Si tratta di un nuovo canale beta, dedicato agli sviluppatori, in grado di offrire una serie di app legate al settore del business. L’obiettivo di Big G è riuscire a creare un ambiente lavorativo più stimolante e proficuo.

E pensare che, oltre un anno fa, il colosso di Mountain View aveva lanciato Android for Work: un programma di supporto per tutti gli sviluppatori informatici, pronto a promuovere strategie di business per realizzare applicazioni funzionali in ambito aziendale. In questi giorni, Google ha deciso di presentare la versione DevHub che, ovviamente, rimane pur sempre connessa all’ormai “vecchia” piattaforma.

Nello specifico, la nuova funzionalità beta si basa sui numerosi progressi compiuti da Android nel corso dell’ultimo anno. Pertanto, Big G ha pensato di puntare alla tessitura di una rete di supporto indirizzata a tutti coloro che sfruttano le risorse di questo sistema operativo. Dunque, una vera e propria community per sviluppatori che, attraverso guide e tutorial, permette di comprendere come implementare – nel migliore dei modi – le API offerte da Android For Work e, al contempo, come potenziare la sicurezza delle proprie applicazioni.

Iscriversi alla piattaforma è davvero semplice. Prima di tutto, è necessario compilare l’apposito format in ogni sua parte affinché il partecipante possa ricevere, in esclusiva, l’accesso a diversi vantaggi. Tra i vari servizi di questa versione “aggiornata”, troviamo la possibilità di ottenere, in anteprima, programmi beta; di partecipare a eventi di settore; e di interagire e confrontarsi con dei professionisti.

Inoltre, secondo alcuni rumors, sembra che l’azienda di Mountain View abbia intenzione di riservare uno spazio del Google I/O 2016 a questo tema. Malgrado l’argomento non sia tra i più interessanti e tra quelli più attesi alla convention, non si può di certo negare che il mondo del business sia strettamente connesso nel settore mobile. Infatti, la società sarebbe impegnata a lavorare in partnership con Samsung per sviluppare app competitive e che siano d’aiuto alle imprese.