CAT S60: camera termica per la prima volta su uno smartphone

Per la prima si potranno misurare le fonti calore con uno smartphone grazie alla camera termica integrata dal produttore. Non solo, il dispositivo è resistente a cadute sul cemento da 2 metri, resiste per un'ora sott'acqua ed è immune alla polvere.

Caterpillar CAT S60 Fotocamera Termica 13 Megapixel
Cat, abbreviazione di Caterpillar, all’imminente Mobile World Congress preesenterà un nuovo super rugged smartphone: il modello CAT S60. Il device non è soltanto particolarmente resistente dal punto di vista meccanico, ma è il primo smartphone Android al mondo ad integrare una fotocamera termica.

Caterpillar, un nome un programma. Nel leggere un nome del genere vengono subito in mente parole come affidabilità e robustezza, qualità necessarie in ambienti di lavoro dove rischi di cadute, urti, esposizione all’acqua sono all’ordine del giorno, come può accadere in un cantiere.
Questo S60 (che per i super nostalgici non ha nulla a che vedere con il “buon vecchio” Symbian) avrà una chicca non da poco nel reparto multimediale: la presenza di una fotocamera termica posteriore e diverse app preistallate che permetteranno di svolgere determinate funzioni che “smartphone normali possono soltanto immaginare”.

CAT S60: Primo smartphone Android con fotocamera termica integrata

La camera termica realizzata dalla compagnia Statunitense FLIR, infatti, è in grado di vedere al buio, ma soprattutto di rilevare potenziali fonti di calore fino ad un massimo di 30 metri di distanza. In un cantiere, o semplicemente in un ambiente casalingo in corrispondenza di porte e finestre o particolari tubature, con il CAT S60 sarà possibile trovare eventuali perdite di calore e poter intervenire in maniera mirata. Oppure, si potrà misurare la temperatura di eventuali quadri elettrici, di particolari circuiti o determinati dispositivi elettronici.
La fotocamera termica da ben 13 Megapixel, essendo in grado di riconoscere il calore, è capace di rilevare perfettamente potenziali punti caldi anche in presenza di condizioni difficili o pericolose, come ambienti pieni di fumo o in totale assenza di luce.
CAT S60 è resistente agli urti e cadute da metri sul cemento senza rovinarsi o scheggiarsi ma non solo, può rimanere immerso in cinque metri d’acqua per massimo un’ora senza subire alcun danno.
Anche lo schermo touch dispone della tecnologia che ne permette l’utilizzo anche con guanti o mani bagnate, mentre l’elevata luminosità del display (sconosciuti al momento i NIT) dovrebbe garantire un’elevata visibilità anche sotto alla luce diretta del sole, tallone d’achille di molti dispositivi elettronici prodotti di recente.

CAT S60: La presunta scheda tecnica e possibile prezzo

Il dispositivo verrà presentato in via ufficiale all’MWC 2016 a Barcellona, è previsto un prezzo indicativo che dovrebbe aggirarsi attorno ai 649€ e la scheda tecnica dovrebbe includere:
  • Schermo da 4,7” con risoluzione HD (1280x720p), Gorilla Glass 4
  • CPU Qualcomm Snapdragon 617 octa-core con 3GB di RAM
  • Memoria interna di 32 GB
  • Fotocamera posteriore termica da 13 megapixel con dual flash LED; Fotocamera frontale da 5 megapixel, entrambe resistenti all’acqua e alla polvere
  • Batteria da 3.800 mAh con supporto allo standard Qualcomm Quick Charge 2.0
  • Connettività: LTE, dual SIM, Wi-Fi n, Bluetooth 4.1, NFC, GPS, radio FM
    OS: Android 6.0 MarshmallowIl prezzo di vendita, se si rivelerà esatto, potrebbe effettivamente sembrare alto, ma comunque in linea alla tipologia di prodotto considerando l’alto valore aggiunto dato proprio dalla particolarissima fotocamera termica.

Aspettiamo dunque l’annuncio ufficiale del modello CAT S60 da parte di Caterpillar a Barcellona.

Aggiornamento 25 Febbraio 2016: il prodotto è stato ufficialmente presentato al Mobile World Congress confermando tutte le caratteristiche. Ecco la video anteprima di TecnoAndroid