LG
LG G5 punta anche su un display sempre attivo.

LG presenterà il suo nuovo modello G5 il prossimo 21 febbraio, durante il Mobile World Congress di Barcellona. Tra le tante informazioni trapelate sul nuovo terminale sudcoreano, da segnalare la presenza di un display con modalità always on, cioè sempre acceso.

I rumors riguardanti LG G5 continuano a rincorrersi senza alcuna sosta. È soltanto di ieri la notizia dell’arrivo di una rugger cover realizzata da Spigen e in grado di garantire un grado più elevato di resistenza al prossimo smartphone di punta made in Korea. Oggi invece si parla dell’opportunità di introdurre un display dalla modalità del tutto particolare.

Il display sempre attivo di LG G5

La maggior parte dei dettagli relativi ad LG G5 è ancora oggi sconosciuta. Tuttavia, l’azienda che fa da concorrente attendibile a Samsung vuole consentire ai propri utenti di visualizzare tutte le notifiche in arrivo senza che il display si trasformi. Tutto ciò sarebbe consentito grazie all’introduzione della modalità always on, già presente su vari smartphone Motorola e sui più recenti Nexus di Google.

Un’immagine non fa altro che dimostrare tale tesi e confermare la presenza di questa particolare funzione. Tuttavia, qualcuno potrebbe iniziare a storcere il naso a causa di un possibile dispendio energetico che potrebbe risultare pericolosamente maggiore rispetto alla media. Si pensa che per ovviare a tale problematica il brand possa introdurre un sistema AMOLED, grazie al quale i consumi dovrebbero essere limitati.

Tra i vari rumors trapelati su LG G5, si parla di un corpo in metallo diverso dai predecessori G3 e G4, che avevano puntato su uno stile esclusivo e sulla cover posteriore in pelle. Non dovrebbero mancare una doppia fotocamera posteriore e lo scanner in grado di riconoscere le impronte digitali. Nei prossimi giorni se ne saprà sicuramente di più.