La chat Indoona sviluppata da Tiscali

Tiscali si rinnova e lancia Indoona Open Chat Platform, una piattaforma tutta italiana che permette di dialogare con app, servizi e oggetti smart attraverso una chat. Già diverse start up italiane tra cui Eventa, Lifely, Easy Network, GuideMeRight ed Entando si sono servite delle sue funzionalità fino ad oggi. Adesso, però, la versione “ampliata” di Indoona è presente anche negli store di Windows, Google ed Apple, a disposizione di un pubblico ancora più grande.

Attraverso i nuovi servizi sarà possibile chiamare, videochiamare e inviare messaggi da smartphone e pc in modo completamente gratuito. La piattaforma è stata sviluppata per favorire la comunicazione e la collaborazione con i vari developer, mettendoli in contatto tramite app, oggetti e servizi.

Renato Soru, presidente e a.d. di Tiscali, però, ha intenzione di ampliare ancora di più il potenziale di Indoona. Oltre a parlare con i propri amici, l’idea generale sarà quella di permettere un’interazione più efficace con oggetti smart, luoghi e network radiofonici. Questi, infatti, appariranno come dei contatti all’interno della propria rubrica e potranno essere gestiti attraverso la chat. Con un semplice messaggio, quindi, sarà possibile acquistare i biglietti per un concerto o ordinare una cena al ristorante.

Leggi anche:  Instagram sempre più legata ai filtri: anche le dirette ora saranno animate

Per incrementare la collaborazione tra i developer, inoltre, i software di sviluppo, le Api e le guidelines saranno messi a disposizione degli sviluppatori che desiderano inserire queste funzionalità nelle loro app.