Ulefone uWear
smartwatch Ulefone uWear

Ulefone uWear ci prova e si lancia su un mercato già molto competitivo: quello dei dispositivi indossabili. Non è particolarmente elegante e i materiali utilizzati per produrlo non sono sicuramente pregiati. Tuttavia, questo smartwatch è tra i super economici che potrebbero interessare gli utenti che non hanno troppe pretese.

Specifiche Tecniche

L’orologio uWear ha cinturino sportivo fluoroelastomero e display da 1.44” con arco touch 2.5D e ampio angolo di visione; pesa 45 grammi, è resistente ad acqua e polvere (certificazione IP65) ed è disponibile nelle colorazioni argento o nero. La batteria è da 220 mAh e si ricarica in appena 15 minuti e, a detta dell’azienda, l’autonomia del dispositivo è di una settimana in stand-by. Il sistema operativo è proprietario ma compatibile con dispositivi Android e iOS (dalla versione 5.0 in poi). Il design della cassa è pesante appena 45 grammi e su di essa è disposto uno schermo da 1.44 pollici di diagonale protetto dal vetro Corning Gorilla 2.5D, i sensori per monitorare la propria attività sportiva come il contapassi e la qualità del sonno e, infine, il supporto alla tecnologia Bluetooth.

Come tutti gli altri smartwatch, anche l’Ulefone uWear è dotato di alcune caratteristiche oramai ben note nel settore: la possibilità di monitorare il movimento quotidiano e la qualità del sonno; inoltre, vi ricorderà di avere un periodo di riposo. Grazie a questo wearable, la persona che lo indossa potrà controllare il proprio smartphone e scattare foto e riprodurre musica, accedere alle notifiche dei social come Twitter, G-mail, Facebook, WhatsApp oppure a telefonate ed SMS.

Il prezzo

Il vero punto forte dell’Ulefone uWear, al momento almeno, è il suo costo decisamente molto competitivo. Infatti, è venduto in promozione a poco più di 20 euro ed è reperibile su alcuni store cinesi come GearBest.

1441061366678-P-3042837

 

Leggi anche:  Nokia Steel Limited Edition in Italia a partire da 129 euro

Ulefone Mobile, dunque, si attesta come un’altra (l’ennesima) delle tante aziende produttrici di dispositivi mobili in Cina e famosa per i suoi prodotti a basso costo che tanto somigliano a quelli più blasonati venduti in tutto il mondo. Ma pronta a catalizzare l’attenzione degli appassionati e, possibilmente, a togliere lo scettro alle grandi.