alieni
Gli alieni esistono e sono simili agli esseri umani, parola del professor Simon Conway Morris.

Gli alieni sembrano non essere più una fantasia. Secondo uno scienziato dell’Università di Cambridge esistono e sono molto simili agli esseri umani. Tutto viene spiegato dalla teoria della convergenza.Il biologo Simon Conway Morris, esperto di evoluzione presso l’Università di Cambridge, sostiene che la probabilità della presenza in altri pianeti di vita aliena in evoluzione è molto alta. Gli alieni dovrebbero essere molto simili a noi esseri umani visto il numero crescente di pianeti simili alla Terra.

Gli alieni secondo la teoria della convergenza 

Il professor Morris ha esposto questa importante teoria nel suo libro “The Runes of Evolution” nel quale discute della teoria della convergenza. Quest’ultima sostiene che il processo evolutivo non si basa su fasi caotiche ma bensì prevedibili seguendo determinate regole.

Da questo ne deriva che, ogni processo che si applica alla Terra rimane valido anche per tutta la Via Lattea e non solo.

Morris sostiene:

“Direi che in ogni zona abitabile che non abbia temperature elevate o rigide potrebbe emergere vita aliena. Si può dire con ragionevole certezza che la probabilità di qualcosa di analogo ad una evoluzione umana sia davvero molto alta.”

Stando alle parole del professore l’evoluzione della vita nell’universo sarebbe un processo prevedibile e ciò che vale per gli esseri umani potrebbe essere valido anche per la vita aliena. Morris sembra quasi sorpreso che ancora nessuno abbia scoperto alieni simili agli umani.

Forse “ET, l’extra-terrestre”non era solo fantascienza che ne pensate?