wiko highway star 4g

Wiko Highway Star 4G, lo smartphone da 5 pollici con caratteristiche tecniche da top di gamma, è stato ufficialmente presentato nel corso dello scorso Mobile World Congress di Barcellona; nemmeno il tempo di comparire sugli scaffali dei più grandi centri commerciali che già è pronta la nostra recensione completa.

Wiko è una azienda francese che, negli ultimi anni, sta conquistando il cuore ed il portafogli di milioni di utenti in tutto il mondo. Nel corso del tempo stiamo assistendo alla realizzazione di smartphone sempre più interessanti, come ad esempio l’ultimo Wiko Ridge, ma ne potremmo elencare anche a decine. Il Wiko Highway Star 4G è uno degli ultimi modelli, non sarà il più avanzato tecnologicamente, ma le premesse sono più che ottime.

Unboxing

La scatola, come al solito, è minimale, con all’interno manualistica, cavo microUSB-USB e caricabatterie da parete, ma allo stesso tempo decisamente elegante. Forse molti di voi penseranno che sia inutile realizzare una ‘bella’ confezione, è davvero così?

Estetica

wiko highway star 4g

L’estetica degli smartphone Wiko è sempre stata il loro punto forte. Anche in questo caso troviamo un Wiko Highway Star 4G decisamente squadrato (dovete fare attenzione a non farvi del male con gli spigoli), ma anche veramente elegante. Il design è minimale, ma pensare alle dimensioni complessive del terminale lascia davvero di stucco: 141 x 71,4 x 6,6 millimetri, con un peso complessivo di 123 grammi.

Al giorno d’oggi, anche se non abbiamo le statistiche alla mano, è forse uno degli smartphone più leggeri e sottili di sempre. E’ assolutamente portabile, potete tranquillamente tenerlo in tasca, in una borsa o in qualsivoglia altro zaino; fate attenzione a non perderlo, perché potrebbe cadervi senza che ve ne accorgiate.

Gli unici aspetti negativi, se proprio dovessimo trovarne, riguardano una scocca fin troppo spigolosa, esiste davvero il rischio di utilizzarlo quasi come un’arma impropria. Allo stesso modo, peccato che la cover posteriore non sia rimovibile.

Hardware

Il Wiko Highway Star 4G viene commercializzato con display AMOLED da 5 pollici, risoluzione 1280 x 720 pixel, 294 ppi e Gorilla Glass 3. Sebbene non si tratti di uno schermo in FullHD, dobbiamo dire di essere rimasti abbastanza soddisfatti dalla qualità raggiunta. I colori vengono riprodotti in maniera più che fedele, forse non saranno molto ‘accesi’, ma nel complesso sono sufficienti. Soddisfacente la risposta del touchscreen (non ci sono troppi ritardi o lag) ed il livello del dettaglio.

Il processore è un Mediatek MT6752, octa-core con frequenza di clock a 1.5GHz e architettura a 64-bit. Moltissimi utenti nutrono ancora una leggera repulsione verso i componenti Mediatek, crediamo infatti che se avessero integrato un processore Qualcomm, forse sarebbe stato considerato al pari di un top di gamma. Tuttavia, nonostante ciò, i risultati dei test benchmark sono stati più che sufficienti: 38’900 punti su AnTuTu e la possibilità di eseguire qualsiasi applicazione senza troppi problemi. Il processore è a 64-bit, ma non essendo aggiornato ad Android Lollipop, il sistema operativo lo riconosce come se fosse a 32-bit.

Il Wiko Highway Star 4G è uno smartphone Dual SIM, ovvero che permette l’integrazione di due differenti SIM di altrettanti operatori telefonici. Nel nostro caso è possibile inserire una MicroSIM ed una NanoSIM. La massima velocità di connessione è 4G LTE, non obbligatoriamente solo sulla SIM1, ma con la possibilità di ‘scambiarla’ via software dal menu impostazioni.

Concludono le specifiche tecniche: 2GB di RAM, connettività bluetooth, WiFi e A-GPS, oltre che i sensori: prossimità, accelerometro, luminosità e bussola.

Fotocamera

wiko highway star 4g

Il Wiko Highway Star 4G integra un componente principale da 13 megapixel, con scatti a 4128 x 3096 pixel e video in FullHD, accompagnato da un 5 megapixel (anch’esso in grado di realizzare video in FullHD) e flash LED.

La caratteristica principale riguarda, ovviamente, la presenza del flash LED sulla fotocamera anteriore. Amate i selfie? bene, sappiate allora che Wiko ha anche pensato a voi inserendo il flash LED sulla parte anteriore del terminale. Dopo aver effettuato alcuni test, possiamo confermare l’eccezionale fattura della fotocamera secondaria. Gli scatti sono risultati essere più che ottimi, quasi superiori a quelli realizzati con i componenti principali di altri smartphone.

Parlando della fotocamera posteriore, che dire, è davvero ottima. Sia in condizioni di scarsa che grande luminosità, gli scatti sono stati più che ottimi, davvero nulla da dire. Di seguito trovate tutte le nostre prove.

Software e Memoria

Il Wiko Highway Star 4G presenta sistema operativo Android aggiornato alla versione 4.4.4, senza alcuna personalizzazione nella interfaccia. Sfortunatamente il dispositivo non integra l’ultimissima versione di Android, e ad oggi non possiamo garantire l’aggiornamento a Lollipop (se mai ci sarà, il sistema riconoscerà anche il componente a 64-bit, viceversa verrà sempre sfruttato come fosse a 32-bit).

Come detto, nessuna personalizzazione software, quindi tutti i menu sono praticamente ‘stock’ Android, per una esperienza pura. Lo stesso discorso vale per le applicazioni pre-installate, nella memoria interna troverete solo ed esclusivamente le Google Apps, con la piccola aggiunta di Movie Studio, una software per modificare i video registrati con lo smartphone.

Il Wiko Highway Star 4G ha una memoria interna di 16GB (espandibile tramite micro SD fino a 64GB), di cui ne potrete utilizzare circa 12/13GB. Ricordando che lo smartphone è Dual SIM, è importante sottolineare che nel momento in cui deciderete di integrare una microSD esterna, dovrete necessariamente rinunciare ad uno slot.

Batteria e Connettività

wiko highway star 4g

Lo smartphone non permette di rimuovere la cover posteriore, pertanto per integrare le SIM dovrete aprire il piccolo sportellino laterale. La connettività è buona, massima navigazione 4G LTE con entrambe le SIM (switch via software), e connessione bluetooth, WiFi e A-GPS (non sono stati notati particolari problemi).

La batteria, non rimovibile, è da 2’450 mAh. Il quantitativo non è risultato essere sufficiente, purtroppo. Il Wiko Highway Star 4G lo abbiamo testato in concomitanza con l’LG Watch Urbane e, dobbiamo ammetterlo, la batteria durava solamente dalla mattina alla sera (1 giorno). Per verificare che non fosse ‘colpa’ dello smartwatch, abbiamo anche provato ad utilizzarlo senza il dispositivo indossabile. Il risultato è stata una durata di circa 1 giorno e mezzo, niente di più.

Conclusioni

wiko highway star 4g

In conclusione il Wiko Highway Star 4G è sicuramente un ottimo smartphone, che tuttavia presenta alcuni aspetti negativi molto importanti:

  • Prezzo: 340 euro per un terminale di questo tipo, sono forse un po’ troppi
  • Batteria non sufficiente
  • Sistema operativo non troppo aggiornato

Tra quelli positivi, invece:

  • Estetica (solo 6,6 millimetri di spessore)
  • Display e processore
  • Dual SIM
  • Fotocamera frontale con flash LED

Lo consigliamo? se lo trovaste in vendita a meno di 300 euro, forse SI, ma a prezzo pieno non sappiamo quanto ne valga effettivamente la pena. Di seguito trovate la nostra recensione completa.