facebook

Facebook e gli altri social network sono parte integrante della nostra vita, gli dedichiamo molto del nostro tempo libero e non solo. Utilizzare al meglio i social network ci aiuta a semplificarci la vita e a mantenere un minimo di sicurezza in più.

Per migliorare la nostra esperienza con i social network esistono degli strumenti che possiamo utilizzare sia messi a disposizione dagli stessi social che sviluppati da terze parti. Il più utilizzato, anzi è meglio dire abusato, social network è senza dubbio facebook e quindi iniziamo proprio da alcuni ad esso dedicati.

  1. Page Unliker

    facebook

Da quanti anni siete iscritti a facebook? A quante pagine avete messo il “mi piace”? se la risposta è troppe e magari alcune di queste nemmeno le ricordate perché sono passati troppi anni esiste uno strumento che raccogli in un’unica schermata tutte la pagine più vecchie a cui siete iscritti.

Page Unliker quindi vi da la possibilità di togliere il “mi piace” alle pagine che non vi piacciono più o che addirittura non ricordate di aver mai visitato. Un tool molto comodo per avere una panoramica rapida sulle vecchie pagine e per togliere altrettanto rapidamente il like.

  1. Messenger per desktop

facebook

Messenger è l’app di chat più utilizzata, insieme a Whatsapp, soprattutto da quando Zuckerberg ha deciso di rendere il suo download obbligatorio per poter continuare a comunicare con i propri amici di Facebook.

Messenger per desktop è la stessa app che abbiamo sui nostri dispositivi mobili traslata sul PC. La versione desktop è ufficiale di Facebook e consente di poter chattare anche tramite pc e in modo più agevole grazie alla tastiera fisica dei personal computer, disponibile per Windows, OSX e Linux.

  1. Scrim

scrim

Scrim è un modo per condividere il proprio indirizzo e-mail sui social network senza mostrare direttamente il proprio indirizzo. Il sistema non è il più sicuro però si ha la sicurezza che chi ci scrive è un essere umano in quanto per vedere il nostro indirizzo deve risolvere un captcha, almeno non dovremmo avere la casella invasa dallo spam.

  1. NameCHK

namechk-check-names

Se hai deciso di aprire un tuo sito internet e vuoi sapere quale nome è libero non solo sul tuo dominio, ma anche su qualunque social network esistente puoi utilizzare questo strumento che mette a disposizione l’elenco dei nomi che puoi scegliere. Basta inserire il nome che desideri analizzare e il tool farà il resto mostrando quali sono tutte le possibilità tra cui scegliere.

  1. Twitter Fired

tweet-fired

I social network sono sempre più spesso causa di licenziamento perché si esprimono pareri su argomenti delicati riguardanti il proprio lavoro o le persone con cui si lavora, soprattutto riguardanti i superiori.

Per evitare di dire qualcosa di cui ci potremmo pentire amaramente esiste un’estensione di Chrome che ci ricorda di utilizzate Twitter in modo responsabile e che un nostro Tweet potrebbe essere motivo di licenziamento.