WhatsApp continua a crescere e raggiunge 800 milioni di utenti attivi

WhatsApp, il noto servizio di messaggistica istantanea, raggiunge un traguardo davvero importante con ben 800 milioni di utenti attivi mensilmente. La notizia arriva direttamente dall’amministratore delegato di Whatsapp tramite un post su Facebook.

Dopo l’acquisizione da parte di Facebook, Whatsapp, è continuato a crescere facendo segnare nuovi record, infatti, rispetto ad Agosto 2014 quando lo stesso aveva “solamente” 600 milioni di utenti è cresciuto del 33% e proprio oggi ha segnato ben 800 milioni di utenze.

Il successo di questo servizio sta mettendo in crisi i vecchi SMS tanto che le note compagnie telefoniche stanno pensando di metterli al bando visto che oramai vengono utilizzati pochissimo. La crescita di WhatsApp potrebbe non fermarsi, infatti, Mark Zuckerberg ha pronosticato che entro il 2015 le utenze attive saranno di 1 miliardo.

E’ l’epoca di un cambiamento?

Sicuramente dopo l’introduzione anche delle chiamate su WhatsApp gli utenti sono molto più propensi ad utilizzare il servizio che garantisce oltre al risparmio anche un’aumento della privacy visto che sia i messaggi che le chiamate sono crittografate dai propri server.

Facebook sempre più potente?

Con l’acquisizione di WhatsApp il social sta facendo registrare dei record, infatti, Instagram sempre acquisita dal social riportava ben 300 milioni di utenti attivi mensili aggiungendosi a quelli del servizio di messaggistica istantanea. Secondo i dati di dicembre lo stesso social ha una media di circa 1,39 miliardi di utenti attivi su base mensile.