HTC smartwatch
HTC smartwatch

HTC ha smentito il fatto che l’azienda stessa sia a lavoro su uno smartwatch. Scopriamo il perché e tutti i dettagli della vicenda nel seguente articolo.

Se vi ricordate in questo articolo che risale a metà del luglio scorso avevamo parlato di uno smartwatch prodotto da HTC. Come mai non è stato presentato all‘IFA di Berlino durante l’evento HTC che si è tenuto ieri? Scopriamolo.

L’azienda ha deciso di non competere nel campo degli smartwatch con le aziende rivali LG, Motorola, Samsung ecc. decidendo di chiudere il progetto di questo smartwatch che avrebbe dovuto avere Android Wear. La domanda viene sicuramente spontanea: come mai questa decisione?

Un rapporto pubblicato venerdì suggerisce che i costi di produzione erano diventati troppo elevati per l’azienda e ciò ha spinto l’azienda ad annullare il progetto. L’azienda ribadisce anche che lo smartwatch non aveva caratteristiche così innovative per riuscire a competere con la concorrenza.

Il mercato degli smartwatch, si sa, è in continua evoluzione. Solo all’IFA di Berlino di quest’anno sono stati svelati degli smartwatch davvero belli e innovativi, contro i quali HTC ha preferito non competere. Ricordiamo l’LG G Watch R, il Sony Smartwatch 3 e il Motorola Moto 360, giusto per ricordare i più chiacchierati.

Che HTC cambi idea in futuro non possiamo saperlo. Capiamo però le scelte dell’azienda, la quale umilmente ha capito che, non avendo tra le mani un prodotto degno di competere con i dispositivi annunciati e con altri che devono essere ancora annunciati (vedi iWatch di Apple), era meglio lasciar perdere, almeno per il momento, il mercato degli smartwatch.

E voi pensate che HTC abbia fatto la mossa giusta?

[Via]