oneplus

 

Il OnePlus One ha suscitato da subito molta curiosità e sono state tante le persone che hanno pensato “troppo bello per essere vero”. Ed ecco infatti spuntare i primi problemi, più precisamente al display.

Infatti un certo numero di possessori di smartphone OnePlus One stanno segnalando che i loro nuovi telefoni stanno mostrando una colorazione gialla verso la parte inferiore del display. Ci sono state anche alcune denunce di pixel morti, anche se il problema ‘tinta gialla’ è quello che sembra essere il più diffuso in questo momento.

OnePlus, al riguardo, ha affermato: “La calibrazione calda sperimentata da alcuni utenti non è isolata ad un lotto di Ones, tutti i OnePlus One sono identici. Se tutti gli utenti si sentono insoddisfatti del loro OnePlus One sono liberi di restituirlo entro quattordici giorni..”

“Tutti gli utenti che hanno preoccupazioni per la qualità del proprio dispositivo possono mettersi in contatto con la nostra Assistenza Clienti per una diagnosi. Ogni reclamo sarà appositamente esaminato da un membro del nostro team di supporto.”

Leggi anche:  OnePlus 5T, Hampus Olsson vuole valorizzare il nuovo display

Quindi l’azienda dà la possibilità ai clienti che restituiscono il OnePlus One entro un periodo di 14 giorni di ottenere un rimborso completo. Tuttavia l’azienda non ha specificato se nel rimborso si includono anche le spese di spedizione. In una e-mail un rappresentante del servizio clienti ha infatti chiesto ad un utente di pagare l’affrancatura per inviare il telefono in Cina. Iniziano quindi le prime delusioni riguardo questo strabiliante smartphone ed è davvero un peccato!

via