tizen-globe

Al MWC di Febbraio, Samsung ha silenziosamente mostrato un dispositivo mosso da Tizen, il tutto condito da un paio di smartwatches, sempre con Tizen a bordo. La prossima fermata per l’OS di Samsung è la Russia, poi l’India, dove verrà installato su un nuovo smartphone. Vediamone i dettagli e proviamo a capire cosa voglia fare Samsung con Tizen! Un rapporto pubblicato Domenica, afferma che il titano tecnologico coreano terrà un evento “Unpacked” a Mosca, tra poche settimane, per svelare proprio questo nuovo smartphone.

Dal momento che Samsung  utilizza questi eventi per presentare i suoi modelli di fascia alta, immaginiamo che il dispositivo sarà oggettivamente valido.

La data della manifestazione, presumibilmente, coinciderà con un incontro tra sviluppatori Tizen a San Francisco, datato per i primi di Giugno.
Oltre alla Russia , il dispositivo dovrebbe arrivare in India insieme ad un televisore, anch’esso spinto da Tizen.

Ma perché Samsung investe ancora su questo OS?
Inizialmente, molti pensavano che Samsung volesse ridurre la sua dipendenza dall’OS di Google, Android. Da sempre infatti, Samsung si ritenere “la ragione principale del successo di Android”, con modelli come il Samsung Galaxy S III, Samsung Galaxy S4 e l’ appena rilasciato Samsung Galaxy S5.
Adesso però, sembra che Samsung limiterà Tizen agli smartphone dedicati ai mercati emergenti. Noi aspettiamo. Voi?

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, sarà lo smartphone più rivoluzionario che sia mai costruito

via