gresso radical

Gresso, noto produttore di telefoni di lusso limitati a una clientela elite, ha presentato oggi uno smartphone su base Android che ha tutte le caratteristiche per portare il sistema operativo del robottino anche nelle tasche più facoltose del pianeta

Lo smartphone si chiama Radical e ha tutte le caratteristiche tipiche del produttore di “luxury smartphone”. Il telefono infatti presenta un corpo in titanio classe 5 la cui lavorazione richiede 9 ore di trattamento e successivamente lucidato accuratamente a mano per altre 4 ore. Completano l’opera delle parti sul retro realizzate nell’ormai noto Gorilla Glass in colorazione nera.

Il lusso comunque non è solo nell’estetica, infatti Radical è dotato di un display touchscreen 4.5 “di risoluzione QHD (245ppi), Android 4.1.2 Jelly Bean, un processore 1.2GHz quad-core (non si sa ancora il processore di cui sarà dotato ma Cortex-A7 è un probabile candidato), fotocamera da 8 megapixel con cattura video a 1080p e 36GB di spazio di archiviazione incorporata.

Il telefono sarà disponibile in quantità limitata di 999 unità e il numero di serie verrà impresso sul retro del telefono così da rendere di fatto ogni pezzo unico. Il prezzo si aggirerà intorno ai 1.800 dollari con l’aggiunta di altri 500 dollari per chi volesse il logo in oro. Lo smartphone comunque sarà presentato ufficialmente al prossimo CES di Las Vegas.

via