Samsung-Galaxy-Note-3

 

Il nuovo gioiellino di Samsung, il Galaxy Note 3, ha da subito fatto gola a molto per le sue ottime caratteristiche tra le quali la duratura batteria, ora sottoposta a dei test che ne evidenziano punti di forza e debolezza.

Il brillante Galaxy Note 3 presenta infatti un’ottima durata della batteria. Questa è una peculiarità che caratterizza tutti i device della fortunata serie Note di Samsung, e il Note 3 ha intenzione di riconfermare ancora una volta la grande durata della batteria già vista sul Galaxy Note 2, uno dei pochi dispositivi che non ha bisogno di venire caricato ogni notte. Il Note 3 potrebbe persino superare il suo predecessore, dal momento che presenta una batteria leggermente più grande, da ben 3200 mAh.

Il sito coreano Playwares ha fatto alcune prove interessanti sulla batteria del Note 3, rivelando che lo smartphone sottoposto al test (SM-900, Exynos 5420) si comporta in maniera un po’ incoerente, a seconda di come lo si utilizza. Per standardizzare i punti di riferimento, Playwares ha confrontato i risultati con device con una luminosità simile. Ecco, di seguito, i risultati ottenuti.

Navigazione Web

Con schermi AMOLED, più questo è luminoso e più chiara è l’immagine che mostrano, più batteria consumano. Purtroppo la maggior parte dei siti web hanno sfondi bianchi o molto chiari, cosa che consuma certamente batteria. Il Note 3 comunque si comporta bene sia nel test di luminosità standard (circa 230cd / m 2 per il bianco) che nel test di luminosità piena. Ma, colpo di scena, in questo test il Note 2 ha superato il Note 3 per 2h: 40m nel test di luminosità piena.

Leggi anche:  Le prossime cuffie VR avranno il sistema di localizzazione interno

note-3-wifi-browsing-battery-test-645x838

Riproduzione video

Le cose vanno molto meglio nella prova di riproduzione video. Alla massima luminosità, il Galaxy Note 3 dura molto di più del Galaxy Note 2, e ha decisamente surclassato gli altri concorrenti.

note-3-video-playback-battery-test-645x838

Giochi 3D

Per la prova finale, il sito coreano ha eseguito il benchmark Egypt HD dalla suite GLBenchmark 2.5. Il Galaxy Note 3 si è comportato molto bene, anche se è rimasto indietro rispetto al Note 2, con una differenza di quasi un’ora.

note-3-3D-gaming-battery-test-645x838

La conclusione è chiara: il Note 3 offre un’eccellente durata della batteria, caratteristica che ha reso molto famosa la serie dei Galaxy Note di Samsung. Purtroppo, per quanto riguarda la navigazione web, Samsung deve ancora lavorare molto sul suo più grande punto di debolezza.

[Via]