google-play-services

Google ha da pochissimo aggiornato alla ultima versione il suo popolarissimo Play Store, il vastissimo market di applicazioni Android che, con quest’ultimo update, ha visto aumentare sensibilmente anche la sicurezza delle app.

Google ha fatto una mossa molto particolare, andando a rimuovere da Android 4.3 una caratteristica molto utile che era presente nella precedente versione 4.2 di Android, la verifica delle applicazioni.

Questa utilissima caratteristica non è stata però accantonata, ma semplicemente spostata al Google Play Store. In questo modo l’importante funzionalità potrà essere fruita da tutti coloro che hanno il Play Store installato sul proprio device, e non solo per chi possiede Android 4.2 (come avveniva in precedenza). In questo modo la funzione Verifica Apps potrà essere sfruttata dal 95,6% del totale dei dispositivi, includendo anche quelli dotati di Android 2.3 Gingerbread. Così facendo, Googl ha reso il 90% dei dispositivi Android più sicuri. Come sempre, è possibile scegliere di attivare la funzione Verifica Apps dal menu Impostazioni.

android-verify-apps

Google sta facendo davvero di tutto per rendere i dispositivi Android il più sicuri possibile e rendendo molto remota la possibilità di venire infettati, a meno che gli utenti non facciano qualcosa di sbagliato.

[Via]