Google, Pixel Watch, Samsung, Fitbit

Durante il Google I/O 2022, l’azienda di Mountain View ha sollevato ufficialmente il sipario sul primo smartwatch dell’azienda. L’attesissimo Pixel Watch arriverà nel corso dell’anno ma non sono state diffuse molte informazioni ufficiali in merito.

Per fortuna ci sono i leaker che permettono di scoprire molti dettagli sul nuovo smartwatch di Google. Il team di 9to5Google nei giorni scorsi ha scoperto il SoC che sarà equipaggiato sul device, sollevando non poche preoccupazioni.

Infatti, lo smartwatch sarà spinto dal Exynos 9110 di Samsung, un SoC non proprio recentissimo. A questo si aggiungerà anche un co-processore che e quindi possiamo aspettarci che sul Pixel Watch potrebbe debuttare un SoC Tensor come per gli smartphone Pixel.

 

Google ha annunciato il nuovo Pixel Watch e le indiscrezioni ci permettono di scoprire i primi dettagli sullo smartwatch tanto atteso

Molto probabilmente, questo co-processore sarà totalmente dedicato a gestire le funzionalità sportive oltre al monitoraggio del battito cardiaco e del sonno. Non è da escludere anche l’aspetto dell’efficienza energetica attraverso il display always-on e permettere un risveglio più veloce dallo standby. Tutto l’aspetto della gestione sportiva sarà affidata a Fitbit, quindi possiamo aspettarci sensori e feature simili a quelle presenti sui device Luxe e Charge 5.

Inoltre, sempre grazie alle indiscrezioni di 9to5Google possiamo apprendere che il Pixel Watch sarà dotato di 32GB di memoria interna. Questa scelta da parte di Google renderà lo smartwatch il più capiente nel panorama Wear OS.

Questa scelta lascia intendere che sarà possibile scaricare e riprodurre la propria musica durante le attività sportive. Inoltre, ci aspettiamo la possibilità di sfruttare YouTube Music e Spotify in modalità offline. Anche la memoria RAM dovrebbe raggiungere i 2GB per migliorare le performance dello smartwatch.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger