Ormai è diventata una sorta di tradizione per Google, il Pixel 6 per quanto sia un ottimo dispositivo è anche un collezionatore di bug, sembrano non finire mai. Per fortuna, l’azienda è piuttosto proattiva con le sue correzioni. Di seguito tutti gli errori rilevati sui Google Pixel 6 fino ad ora.

Connessione persa

La patch di dicembre di Google avrebbe dovuto risolvere molti dei problemi rilevati – e in sua difesa, in un certo senso lo ha fatto. L’azienda ha messo da parte molti bug, ma ha anche lasciato spazio ad un problema significativo: problemi di connessione. Sebbene una prima teoria suggerisse che Google avesse spinto i proprietari dei pixel in Europa ad installare la build sbagliata, in seguito ha confermato che non è così. In questo momento, la soluzione migliore è installare una versione beta dell’app Servizi operatore di Google. La società ha interrotto le installazioni tramite il Play Store, ma è ancora disponibile come APK tramite APK Mirror. Puoi anche contattare l’assistenza di Google.

Il sensore per le impronte digitali del Pixel 6

Qual è il problema: il sensore per le impronte digitali su Pixel 6 e 6 Pro è lento, il più grande difetto su un hardware altrimenti eccellente. Almeno un paio di utenti hanno notato che il loro dispositivo può essere sbloccato utilizzando le impronte digitali di altre persone. Alcuni proprietari di Pixel 6 hanno anche notato che la biometria smette di funzionare completamente se la batteria è scarica. In quel caso è necessario il ripristino delle impostazioni di fabbrica. La soluzione: Google ha rilasciato un aggiornamento software a sorpresa a novembre per aiutare a risolvere molti dei problemi riguardanti il sensore di impronte digitali.

Sfarfallio dello schermo

Per quanto fastidioso e potenzialmente pericoloso come potrebbe essere il sensore delle impronte digitali, non è l’unico problema. Non molto tempo dopo il lancio, alcuni utenti hanno iniziato a notare uno strano sfarfallio dello schermo, in particolare con Pixel 6 Pro. Trattasi di un problema del software. La soluzione: una modifica del software per prevenire questo problema fa parte dell’aggiornamento di dicembre di Google.

Cavi di ricarica dei Pixel 6

Questo problema non è tanto un “bug” quanto qualcosa da tenere a mente quando si acquista il telefono. Gli utenti hanno scoperto che alcuni cavi, in particolare quelli più vecchi ed economici, non riescono a ricaricare Pixel 6 o 6 Pro. Non c’è alcun messaggio di avviso; si comporta semplicemente come se non fosse collegato. Non c’è nessuna correzione in arrivo per questo problema perché, almeno dal punto di vista di Google, il telefono funziona come previsto.

Problemi con i droni

DJI ha rilasciato una patch all’inizio di dicembre per correggere l’app Fly. Se stai utilizzando l’app Mimo, dovrai continuare ad aspettare per ricevere una correzione efficace, anche se non dovrebbe volerci molto tempo.

Problemi di frequenza di aggiornamento

Per la maggior parte, sembra che sia Pixel 6 che 6 Pro siano bloccati a 60Hz. Soluzione: aggiornamento di dicembre di Google. Le note sulla patch menzionano specificamente una correzione per Smooth Display che si blocca in modalità specifiche ed è ora ampiamente disponibile per tutti i dispositivi Pixel.

Attacco DAC

I DAC esterni di solito vengono utilizzati solo da audiofili e appassionati, ma immagino che gli acquirenti di Pixel 6 si trovino spesso in entrambe le categorie. Sfortunatamente, nessuno dei due telefoni è stato in grado di sfruttare la qualità del suono prevista. La correzione: in questo momento, non ce n’è. I consumatori speravano che la patch di dicembre risolvesse tutto, ma non è stato così.

Pixel disabilitati

A causa di alcuni problemi imprevisti con la patch di dicembre, Google ha disattivato Hold For Me e Call Screen sui suoi ultimi telefoni pochi giorni prima di Natale. La soluzione: Sfortunatamente, questo è un problema persistente. Google ha disabilitato le funzionalità poiché sarà necessaria una correzione, che, presumibilmente, verrà implementata a gennaio.

Rotazione automatica

Molti utenti, hanno riscontrato un problema con la rotazione automatica che non funziona più. Questo bug può avere alcuni effetti a catena piuttosto significativi, incluso impedire al telefono di scattare foto. La soluzione: non esiste una soluzione permanente, ma ce n’è una temporanea: riavvia il telefono. Dopo aver eseguito un riavvio rapido, l’accelerometro dovrebbe funzionare di nuovo normalmente.

Altri bug di Google Pixel 6

Come con qualsiasi lancio di telefoni, ci sono stati anche una serie di problemi frustranti, ma abbastanza comuni. Ci sono anche alcuni problemi di batteria con entrambi i modelli, che vanno dalla durata della batteria inaffidabile e molto variabile a velocità di ricarica più lente del previsto. La durata della batteria adattiva richiede anche un paio di settimane di utilizzo per entrare davvero in azione. Alcuni rapporti sui social media, includono anche il surriscaldamento e la scarsa luminosità automatica dello schermo. Nessun lancio è perfetto e il “primo fiore all’occhiello di Google” non è assolutamente diverso. Un paio d’aggiornamenti e tutto tornerà alla normalità.