Huawei, P50 Pocket, Samsung, Galaxy Z Flip3, smartphone pieghevole, foldable

Dopo tante indiscrezioni ecco finalmente arrivare ufficialmente il nuovissimo Huawei P50 Pocket. Il device rappresenta il primo smartphone pieghevole dell’azienda a poter vantare un design a conchiglia.

Il produttore cinese ha scelto di puntare sulla qualità della realizzazione e sul design dalle finiture premium. I colori disponibili al lancio sono White e Premium Gold con una finitura diamantata fortemente voluta dal designer Iris Van Herpen.

Il Huawei P50 Pocket può vantare un display OLED da 6.9 pollici con aspect ratio 21:9, una densità di pixel pari a 442ppi e supporto a 1.07 miliardi di colore e alla gamma cromatica P3. Il pannello inoltre supporta il refresh rate a 120Hz e il touch sampling rate a 300Hz.

 

Huawei ha presentato ufficialmente il nuovissimo P50 Pocket

Il processore scelto dal produttore è il Qualcomm Snapdragon 888 compatibile esclusivamente con le reti 4G. La connettività 5G infatti è preclusa a Huawei a causa del Bam imposto dagli Stati Uniti. A supporto del sistema ci saranno 12GB di RAM e 512GB di storage interno.

Il comparto fotografico è composto da una camera principale da 40 megapixel che sfrutta la tecnologia True Chroma. Non manca un sensore ultra-wide da 13MP e una camera da 32MP con tecnologia Ultra Spectrum.

La batteria è da 4,000mAh supporta la ricarica SuperCharge a 40W. Grazie alle dimensioni compatte con uno spessore da chiuso di circa 15mm, il peso del device è di appena 190 grammi.

Il prezzo di partenza per la versione 8/256GB è di circa 1410 dollari mentre per la versione premium da 15/256GB si arriva a 1725 dollari. Al momento non si conosce la disponibilità nel nostro paese ma attendiamo maggiori dettagli da parte del brand.