Smartphone: il valore di questi vecchi dispositivi vi lascerà piacevolmente sorpresi

Tutto ciò che appartiene al passato ha un valore inimmaginabile nel ventunesimo secolo. Tra vecchi tasti, suonerie elettroniche, musica dance anni ’90, la suoneria “Mi chiamo Virgola” e tante altre, le videocassette, lo stereo, il Canta Tu, i CD dei gruppi preferiti, e molto altro ancora, si innalza la vecchia generazione. A fare da emblema vi è il Nokia 3310, ad oggi ricordato come “l’indistruttibile”. Ma quanto valgono nel 2021 dispositivi del genere? Ecco la sconcertante verità.

Smartphone: i migliori modelli passati alla storia oggi valgono oro

Nokia 3310

Data la precedente introduzione, parliamo di uno dei giganti del passato: l’amato Nokia 3310!
Questo dispositivo fu introdotto nel 2000 da Nokia, appunto. Il 3310 è tra i migliori per quanto riguarda la resistenza della batteria e della struttura compatta. Ad oggi il suo valore di mercato è di 40 euro ma, se custodito con particolare cura, può raggiungere anche i 130 euro.

Ericsson T28

Il prezzo di mercato di un prodotto amatissimo in passato e targato Ericsson, nonché il T28 (fratello maggiore del T20), non arriva a 100 euro. Se tenuto in ottime condizioni però il suo valore può crescere notevolmente.

Motorola-DynaTac-8000x

La questione cambia con questo vecchio telefono. Il Motorola-DynaTac-8000x supera i 1000 euro, e sapete perché? Semplice. Di tale smartphone vennero acquistate appena 300.000 unità in tutto il mondo.

Apple iPhone 2G

Uno dei primissimi telefoni jobseriani, nonché l’iPhone 2g, è presente sul mercato a 300 euro ma se tenuto in ottime condizioni può superare anche i 1000 euro.

Mobira Senator

Il Mobira Senator è un vero pezzo di storia targato Nokia. Lanciato negli anni ’80, questo vecchio smartphone può superare i 1000 euro di valore.