tik tok

La polizia ha notificato a Jon-Bernard Kairouz un avviso di infrazione penale per aver preso parte alla protesta anti-blocco a Sydney durante il fine settimana dopo aver visto il video pubblicato su Tik Tok.

Migliaia di persone hanno marciato nel CBD sabato 24 luglio e si sono radunati contro le misure introdotte per proteggere la città dal coronavirus.

Uno di questi era Jon-Bernard, che è diventato famoso nelle ultime settimane per aver cercato di influenzare le persone con cattiva propaganda nei video, dicendo che secondo una sua formula matematica sapeva indovinare i numeri dei prossimi contagiati di Covid-19 nel Nuovo Galles del Sud.

È riuscito a ottenere diverse previsioni corrette (basate sulla sua formula “speciale”), tuttavia da allora si è sbagliato più volte dopo che il governo statale ha lanciato un’operazione per ridurre le fughe di informazioni.

Il 24enne ha parlato alla manifestazione di sabato e ha dichiarato di essere il premier del popolo. “Devo dire che ho macinato molti consensi, non credo che i casi saliranno domani”, ha detto alla folla. “Ma da quello che ho calcolato ci sono più di 50000 persone qui oggi. Per tutti quelli che sono qui, piccole imprese, persone che stanno manidestando duramente, tutto ciò che vogliamo è la libertà”.

Una caccia al Tik Toker

La polizia del New South Wales da allora lo ha rintracciato e lo ha accusato di due capi d’accusa per non aver rispettato le direttive imposte dal Covid-19.

Gli è stato anche notificato un avviso di infrazione di penalità e di aver partecipato alla protesta. Comparirà in tribunale in un secondo momento.

La polizia ha chiesto alle persone informazioni per aiutare a rintracciare le identità di coloro che si sono uniti alla manifestazione del fine settimana.

Nel frattempo, CrimeStoppers, il suo canale TikTok è stato inondato da più di 5500 segnalazioni e hanno già identificato 200 manifestanti.

Da allora sono stati emessi almeno 90 segnalazioni alla polizia per violazione degli ordini di sanità pubblica. Più di 60 persone sono già state arrestate e 35 persone sono state accusate di una serie di reati.