wifi-italia-addio-operatori-telefonici-da-qui-in-poi-si-naviga-gratis

Con WiFi Italia hai a disposizione una rete internet gratuita su gran parte del territorio nazionale. HotSpot disseminati nei Comuni che hanno aderito a questo progetto. Addio operatori telefonici, da qui in poi si naviga gratis. Si tratta di concorrenza spietata o di un servizio che presto dovrà morire? Scopriamolo insieme approfondendo di cosa si tratta, perché può essere un problema per i provider di telefonia e quale sarà il suo futuro.

 

WiFi Italia: di cosa si tratta

Iniziamo a conoscere WiFi Italia, il servizio gratuito che offre una connessione internet a tutti. Si tratta di un progetto voluto e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico la cui realizzazione e messa in opera del servizio è stata affidata rispettivamente a Infratel Italia e a TIM.

Possono aderirvi tutti i Comuni che desiderano offrire HotSpot gratuiti per navigare ai loro cittadini e a tutti i visitatori. Inoltre nel programma ci sono anche diversi ospedali e aziende sanitarie. Insomma, WiFi Italia si sta sviluppando a vista d’occhio e oggi conta già più di 3.660 adesioni.

 

Una concorrente agli operatori telefonici

Ovviamente il dubbio è che WiFi Italia non faccia piacere agli operatori telefonici che, per servizi di questo tipo, si fanno pagare lautamente. Basti pensare che per una linea fissa con la tecnologia della Fibra non si spendono meno di 25 euro circa al mese.

Certo che la concorrenza si farà sempre più agguerrita, ma sono ancora molti gli italiani a non avere la connessione gratuita vicino alla loro abitazione. Tuttavia, nei Comuni dove il servizio è già attivo, gli utenti hanno sensibilmente diminuito il consumo dei Giga inclusi nel loro piano tariffario.

 

Che futuro attende WiFi Italia

Un’altro dubbio, come spesso succede per parecchie iniziative nel nostro Paese, è che WiFi Italia possa spegnersi così velocemente come si è accesa e sviluppata. Possiamo assicurarvi che non sarà così facile dire addio a questo progetto.

Infatti tutti i Comuni che vi aderiscono si impegnano a mantenere il servizio fruibile e funzionante per almeno i prossimi 3 anni dall’attivazione. Inoltre ne va della qualità di vita della propria città o paese, quindi c’è tutto l’interesse per tener viva questa speciale opportunità.

Infine per poter godere di WiFi Italia basta scaricare l’app ufficiale wifi.italia.it e seguire le istruzioni per la prima registrazione.