Xiaomi, Mi Pad, Mi Pad 5, Redmi, render

Durante il corso dell’estate Xiaomi dovrebbe lanciare una nuova famiglia di tablet. I nuovi Mi Pad potrebbero arrivare in tre varianti differenti come suggeriscono i tre nomi in codice: enuma, elish e nabu.

Nei giorni scorsi sono emerse le specifiche tecniche di Mi Pad 5, ma purtroppo non sappiamo a quale dei tre device si fa riferimento. Tuttavia, considerando quelle specifiche tecniche, possiamo affermare che non si tratta del device nabu.

Infatti, una nuova indiscrezione ha confermato che nabu è stato avvistato presso gli uffici della Federal Communications Commission (FCC). L’ente americano per le comunicazioni ha certificato il device, svelando anche alcune caratteristiche tecniche.

 

Xiaomi sta lavorando al lancio di tre tablet

Secondo quanto scoperto da Kacper Skrzypek, il quale ha pubblicato tutto sul proprio profilo Twitter, il device è caratterizzato dal numero di modello 21051182G. La versione è quella Global, quindi quella che sarà commercializzata al di fuori della Cina.

Il device avrà un display LCD da 10.97 pollici con risoluzione da 1800×2560 pixel e aspect ratio da 16:10. Il display inoltre supporterà il refresh rate a 120Hz e la Stylus per scrivere e disegnare con una luminosità massima di 410 nits.

Il processore sarà il Qualcomm Snapdragon 860 affiancato da una batteria da 8720mAh compatibile con la ricarica rapida a 22.5W. Ci aspettiamo la presenza dell’interfaccia proprietaria MIUI 12.5 basata su Android 11.

La fotocamera posteriore sarà composta da quattro ottiche con un sensore principale da 12MP. Questo tablet Xiaomi sarà lanciato esclusivamente in versione Wi-Fi confermando quindi che sarà il più economico dei tre Mi Pad in arrivo.