google-ammette-assistente-registra-quando-non-attivo

Secondo quanto riferito, Google ha ammesso che il suo assistente virtuale registra l’audio dell’utente anche quando non viene attivato dalle parole ‘Ok Google’. Secondo le fonti di IndiaToday, i rappresentanti di Google avrebbero detto a un panel governativo indiano che i suoi dipendenti ascoltano le registrazioni delle conversazioni tra gli utenti e Google Assistant.

Sebbene questo sia qualcosa che Google ha già accettato, le fonti hanno anche riferito alla pubblicazione che la società ha ammesso che il suo assistente AI a volte registra l’audio su uno smartphone o un altoparlante intelligente anche quando non viene chiamato dall’utente.

Google Assistant: un governo sta esaminando il problema

Google ha affermato in precedenza che i suoi dipendenti ascoltano le registrazioni di ciò che gli utenti dicono per migliorare la sua tecnologia di riconoscimento vocale per diverse lingue. La società ha affermato che solo una parte dell’audio è accessibile ai suoi dipendenti e che non ascoltano conversazioni sensibili. Tuttavia, non ci sono informazioni su come Google distingue tra conversazioni sensibili e generiche. Inoltre, nel 2019, uno dei revisori linguistici di Google aveva divulgato dati audio riservati a un’agenzia di stampa belga.

Google non ha spiegato perché Assistant registra l’audio dell’utente quando non viene attivato da un comando vocale. Sappiamo che l’assistente digitale è sempre in ascolto per la sua parola chiave, proprio come Alexa di Amazon, ma fino ad ora abbiamo capito che registra le conversazioni solo dopo aver sentito ‘Ehi Google’ o ‘OK Google’.

Infatti, come specificato nel safety center di Google, l’assistente virtuale é progettato per attendere in modalitá standby finché non viene attivato dal comando vocale. É giusto sottolineare che quando Assistant é in modalitá standby, l’assistente non invia quello che dici né a Google né a nessun altro. Inoltre puoi scegliere se far salvare o meno a Google una registrazione audio quando interagisci con la Ricerca Google nella pagina del tuo Account. L’impostazione é giá disattivata, ma puoi scegliere di attivarla. Puoi anche eliminare le tue registrazioni audio in qualsiasi momento seguendo questo link.

L’informativa sulla privacy di Google afferma: ‘Occasionalmente, l’assistente si attiva quando non lo avevi previsto perché ha rilevato erroneamente che volevi il suo aiuto. Se ciò accade, dì semplicemente Ehi Google, non era per te e l’assistente eliminerà l’ultima cosa che ha inviato a Google’.

Un alto funzionario del Ministero dell’elettronica e dell’informatica dell’India ha dichiarato: ‘Il governo sta esaminando il problema di aziende come Google che di norma non eliminano i dati archiviati e conservano le trascrizioni fino a quando un utente non elimina manualmente le informazioni’.