WhatsApp: così spiano il vostro profilo gratis e di nascosto

WhatsApp ha in mente una serie di novità per il futuro prossimo, con l’obiettivo di rendere ancora più innovativa la piattaforma di messaggistica. Il servizio negli scorsi mesi è stato di fondamentale aiuto per gli utenti, in un mondo governato dal distanziamento sociale. Tuttavia, nell”ultimo anno, WhatsApp ha conosciuto altri servizi rivali come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet.

 

WhatsApp ribalta Telegram con questo nuovo upgrade

Zoom, Microsoft Team e Google Meet sono state le piattaforme di messaggistica che durante la pandemia hanno avuto il maggiore risalto. Ciò grazie alla loro apertura per le attività di smart working e di didattica online. 

Le riunioni a distanza sono divenute fondamentali per tenere vivi i rapporti lavorativi o anche per effettuare le attività scolastiche ed universitarie non in presenta. Con prospettive di crescita, anche WhatsApp pensa ora ad un’estensione per le riunioni a distanze. L’aggiornamento riguarda in particolare modo la piattaforma WhatsApp Web.

Gli sviluppatori stanno valutando la possibilità di estendere un tool per le riunioni virtuali proprio sul servizio desktop di WhatsApp. A differenza delle attuali videochiamate, gli utenti potrebbero mettersi in contatto in uno stesso momento con un numero estremamente più alto di interlocutori.

La novità possibile di WhatsApp nasce ovviamente con un occhio puntato agli account Business, ma si andrebbe ad estendere anche ai profili standard. Con un simile aggiornamento, WhatsApp andrebbe anche ad ampliare ancora di più il suo gap nei confronti di Telegram o Signal, servizi rivali che nelle ultime settimane hanno conosciuto anch’essi un grande successo di pubblico.