Google, Pixel 6, Pixel 6 Pro, fotocamera, Google Silicon

Le indiscrezioni riguardanti la famiglia Pixel 6 si stanno susseguendo incessantemente. I nuovi flagship realizzati da Google sono sempre più sotto i riflettori, confermando che il loro lancio potrebbe essere imminente.

Nei giorni scorsi, sono emersi i primi render realizzati sulla base delle informazioni pubblicate da Jon Prosser. Tuttavia, in queste ore, due leaker hanno fornito maggiori dettagli sul comparto fotografico di Pixel 6 e 6 Pro.

Il render immaginato da Jon Prosser mostrava solo un generico comparto fotografico mentre TechDroider e Mayur Gadhiya sono scesi maggiormente nel dettaglio. Le foto pubblicate su Twitter mostrano da vicino le fotocamera che Google ha scelto di utilizzare sui Pixel 6.

 

Emergono nuovi dettagli sulla fotocamera di Google Pixel 6

Al momento non è chiaro se si tratta del design definitivo o ancora di configurazioni di test. Sulla base delle informazioni trapelate possiamo dire che i Pixel 6 saranno caratterizzati da un comparto fotografico composto da quattro sensori.

Google ha optato per la presenza di tre ottiche fotografiche più una quarta ottica che sembra un sensore spettrale. Tra le fotocamera presenti, spicca quella periscopica caratterizzata dalla forma rettangolare.

Inoltre, Google ha scelto di distinguersi dai competitor posizionando le ottiche il orizzontale per tutta la lunghezza dello smartphone. Questa scelta si differenzia completamente rispetto a Pixel 5 che invece le raggruppava in un quadrato sulla parte posteriore.

Non resta che attendere maggiori dettagli sui Pixel 6 che certamente non tarderanno ad arrivare. Inoltre, ricordiamo che i nuovi flagship di BigG saranno i primi device a montare un SoC realizzato internamente da Google dal nome in codice Whitechapel. C’è molta attesa sui nuovi device e speriamo di ottenere nuove informazioni in occasione del Google I/O 2021.