Sony, PlayStation 5, PS5, Digital Edition, console war, Xbox Series X, Microsoft, giochi

Sony sta puntando molto su PlayStation 5 e sul mondo del gaming in generale. Nonostante la console next-gen sia sempre introvabile a causa della crisi dei chip, il settore gaming deve andare avanti comunque.

Per questo motivo, il colosso nipponico ha deciso di aprire una nuova e particolare posizione lavorativa presso la propria sede. Grazie a questo annuncio di lavoro scoperto dai ragazzi di Eurogamer, possiamo provare ad immaginare anche i piani futuri di Sony. 

Il produttore sta cercando una figura professionale che abbia esperienza nello sviluppo di titoli e di porting. In particolare, si legge nell’annuncio che il candidato deve: “concentrarsi con successo sull’adattare i franchise più popolari di PlayStation per mobile“. Inoltre, la persona ricercata “sarà responsabile per la creazione di un team mobile e sarà a capo di questa unità operativa insieme all’interno dei PlayStation Studios“.

Sony punta a realizzare nuovi titoli per mobile

La nuova figura assumerà quindi un ruolo centrate per Sony e per i PlayStation Studios. L’obiettivo è molto chiaro e conferma la volontà del colosso di entrare nel settore del gaming su mobile. 

I nuovi titoli prenderanno spunto dall’enorme catalogo di personaggi e di franchise PlayStation per realizzare nuove storie o addirittura porting. Ricordiamo che Sony ha già provato a portare avanti un esperimento simile in passato.

Nel 2011 è stato lanciato il Sony Ericsson Xperia PLAY, uno smartphone con funzioni da console. Grazie al design come meccanismo a slitta, era possibile far scorrere il display per avere accesso ai tasti direzionali e ai pulsanti simili a quelli di un controller PlayStation.

Tuttavia, il device non ha avuto il successo commerciale sperato e Sony ha deciso di non continuare con il progetto. Adesso invece, il produttore sembra intenzionato esclusivamente alla produzione di giochi per permettere agli appassionati PlayStation di ritrovare i propri titoli preferiti anche su mobile.