samsung-tablet-pieghevole-brevetto
Samsung Galaxy Z Fold – Photo by Mika Baumeister on Unsplash

Qual è il passo dopo la creazione di uno smartphone pieghevole? Migliorare la tecnologia ed esplorarla al meglio e ampliarla ad altri dispositivi. Per esempio, ora Samsung sembra stia pensando di portare sul mercato anche un tablet dotato di display in grado di piegarsi. A suggerire tutto questo ci pensano alcune immagini di un brevetto ufficiale del marchio.

Apparentemente non sembra esserci nessuna differenza tra gli smartphone pieghevoli come i Galaxy Z Fold eccetto per una nello specifico. I tablet di Samsung, perlomeno i primi modelli, potrebbero non avere un display esterno. Una mancanza comprensibile visto che la natura di questo genere dispositivi è molto diversa rispetto a quella dei telefoni.

 

Samsung: tablet con display pieghevoli

Attualmente Samsung vende modelli al massimo da 12,4 pollici. Con l’implementazione di questa tecnologia potrebbe spingersi più in là, ma non è così semplice. Creare un dispositivo pieghevole così grande, e anche di più, pone molti problemi strutturali. Non si tratta solo di fragilità legate al pannello dello schermo, ma anche alla scocca in sé. Al momento quindi viene difficile pensare di vedere arrivare qualcosa del genere, ma mai dire mai.

samsung-tablet-pieghevole-brevetto
LetGoDigital

Quello che si può notare dalle immagini, per esempio, è che la sezione della scocca centrale dove si piega è particolarmente rinforzata rispetto alle parti più esterni. Non è detto che possa bastare, ma al momento è difficile dirlo. Per ora non si sa altro e non resta che aspettare qualche annuncio ufficiale da parte di Samsung o qualche leak che possano spiegare i progetti del colosso sudcoreano.