Luce Blu

È già capitato di impegnarsi nel fare una dieta, anche abbastanza ferrea, ma di non vederne i risultati? Tanta fatica e niente, il peso forma non si riesce a raggiungere mai. E non sono gli spuntini o le eccezioni alle regole alimentari che ci siamo imposti. Quindi quale sarebbe la spiegazione? Esistono abitudini che non c’entrano con il cibo, ma che condizionano fortemente il nostro peso. Una di queste riguarda proprio la luce blu.

Infatti utilizzare lo smartphone in un particolare momento della giornata fa ingrassare. Quindi potrebbe essere lui uno dei nemici alla dieta. Addirittura la luce blu prodotta dagli smartphone e assorbita in quella parte del giorno può vanificare tutti gli sforzi per dimagrire. Ecco tutti i dettagli e come evitare questo pericolo.

 

Recenti studi scientifici lo hanno dimostrato: la luce blu degli smartphone fa ingrassare

Recenti ricerche condotte dall’autorevole Northwestern University di Chicago, hanno dimostrato come la luce blu degli smartphone faccia ingrassare. Lo studio è disponibile ai lettori sulla rivista Plos One.

La ricerca ha eseguito dei test su due gruppi di individui. Il primo gruppo ha utilizzato lo smartphone per le tre ore che precedono il mezzogiorno. Il secondo gruppo invece durante la sera dopo cena. Quanto è stato scoperto ha dell’incredibile. La luce blu aveva influito sui livelli di insulina proprio sugli individui del secondo gruppo. Utilizzando lo smartphone la sera avevano reso l’insulina inefficace nell’abbassare la glicemia e regolare il livello di glucosio.

Inoltre un altro aspetto non indifferente è che la luce blu influiva anche sul senso di sazietà producendo fame nei soggetti che avevano utilizzato lo smartphone la sera, dopo cena. Lo stesso esperimento ha constatato che gli effetti negativi della luce blu si attivano circa 15 minuti dopo l’esposizione.

 

Come evitare questo pericolo

Purtroppo guardare lo smartphone la sera dopo mangiato permette alla luce blu di ridurre la capacità dei soggetti a metabolizzare il glucosio. Quindi l’aumento di peso è inevitabile. L’unica soluzione per risolvere il problema è tenere lontano lo smartphone proprio nelle ore che seguono la cena e precedono il sonno.

Un buon programma di detox digitale potrebbe essere l’inizio di un percorso in salita, ma benefico. La dipendenza da smartphone e dispositivi elettronici non è mai buona e occorre darsi delle regole. Questo garantirà una buona salute fisica e mentale oltre a un sonno sano e rigenerante.